FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, oggi sabato 29 aprile, primi segnali di un forte peggioramento

Generale aumento della nuvolosità ma con poche piogge. Domani il tempo è destinato a peggiorare in maniera più decisa per una perturbazione che porterà maltempo
29 Aprile 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Aprile 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’alta pressione che ha mantenuto condizioni di tempo stabile, tenderà a indebolirsi sotto la spinta di una nuova perturbazione (la n. 8 di aprile) la cui parte più avanzata raggiungerà l’Italia nella giornata di oggi, sabato 29 aprile, causando un generale aumento della nuvolosità, ma con poche precipitazioni. Il tempo è destinato a peggiorare in maniera più decisa a partire da domani quando arriverà la parte più attiva della perturbazione che sarà causa di precipitazioni più diffuse e intense che non risparmieranno nessuna delle nostre regioni, ma con modalità e tempistiche ancora da delineare.

Anche lunedì 1 maggio sarà una giornata caratterizzata da tempo molto variabile e instabile in gran parte del Paese perché la perturbazione, muovendosi molto lentamente verso est, rimarrà ancora posizionata a ridosso dell’Italia. Da martedì comincerà una fase di miglioramento a partire dal Nord-Ovest, in estensione anche al resto del Nord, alle regioni centrali tirreniche e alla Sardegna nella giornata di mercoledì, fino al probabile generale ritorno della stabilità da giovedì.

Le temperature, già piuttosto miti, subiranno un ulteriore rialzo, fino a raggiungere l’apice nella giornata di oggi quando si prevedono picchi prossimi ai 30 gradi nell’interno della Sardegna, lambita dalla massa d’aria torrida che sulla Spagna meridionale ha portato i termometri fino a 39 gradi con conseguenti nuovi record di aprile. Fra domani e lunedì, invece, con l’arrivo delle piogge si prospetta un ridimensionamento delle temperature diurne che in alcuni settori torneranno leggermente sotto la media.

Le previsioni meteo per oggi, sabato 29 aprile

Nubi in generale aumento con qualche schiarita più significativa all’estremo Nord-Est, all’estremo Sud e in Sicilia. Possibili piogge isolate e intermittenti sulle Alpi occidentali, in estensione in giornata a Liguria, Emilia Romagna, Marche, Toscana e zone interne del Centro, fino a raggiungere il medio-basso Adriatico alla sera.

Clima ovunque mite con temperature in ulteriore aumento: massime fra 20 e 25 gradi, ma con locali punte di 26-28 gradi in Sicilia e 28-30 gradi nell’interno della Sardegna. Venti per lo più deboli, salvo moderati rinforzi da sud sui mari meridionali.

Le previsioni meteo per domenica 30 aprile

Cielo da nuvoloso a coperto. Al mattino piogge sparse e qualche rovescio su Alpi, Piemonte, Liguria, Toscana e Isole. Nel corso della giornata fenomeni in estensione a gran parte del Nord-Ovest e del Centro-Sud. Alla sera le precipitazioni si intensificheranno e tenderanno a raggiungere l’Emilia Romagna e il Veneto, mentre tenderà a migliorare in Sardegna.

Temperature minime in rialzo, massime in calo: valori pomeridiani fra 16 e 23 gradi, con punte di 24-26 gradi sulle Isole. Venti quasi ovunque in rinforzo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Aprile ore 00:08

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154