FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, nuovi temporali si stagliano all'orizzonte: potrebbero "bagnare" il ponte del 1° maggio?

Una nuova perturbazione è in arrivo sull'Italia tra il 30 aprile e il 1° maggio. Sarà un ponte bagnato soprattutto al Nord-Ovest e al Centro. Ecco tutti i dettagli secondo le ultime tendenze meteo
27 Aprile 2023 - ore 08:30 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Aprile 2023 - ore 08:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Cosa dicono le previsioni meteo per il ponte del 1 maggio? C'è all'orizzonte l'arrivo di nuovi temporali che potrebbero "bagnare" i giorni di festa ed impedire parecchie gite? Pare proprio di sì. Cerchiamo di analizzare insieme gli ultimi dati che provengono dalle varie tendenze meteo. Ecco le ultime news.

Meteo, nuovi temporali in arrivo? Le tendenze

Le previsioni meteo ci sottolineano la presenza in questi giorni di aria calda pronta a sfiorare l'Italia almeno fino a sabato. Avremo quindi giorni in cui il tempo sarà stabile e le temperature saranno in aumento. Si attendono dati sopra le medie stagionali e punte di 30 gradi in Sardegna.

Tra domenica e lunedì 1° maggio le cose cambieranno: nuvoloni neri si stagliano all'orizzonte e tornerà anche la pioggia. Le tendenze meteo indicano infatti - nonostante un margine di incertezza - un probabile cambiamento della circolazione da domenica con l’arrivo di una perturbazione in parte del Nord e nelle regioni tirreniche. Insomma tra tra la fine del mese di aprile e il 1° maggio dovremo fare i conti con una nuova ondata di maltempo.

Cosa scatenerà la nuova fase perturbata? Come farà ad insinuarsi la nuova perturbazione vista la presenza dell'alta pressione? Ebbene, da quanto si apprende, l'anticiclone inizierà ad indebolirsi già nella giornata di sabato. In questo modo lascerà modo al maltempo di fare capolino. A riprova di ciò avremo qualche nuvola, senza pioggia, già il 29 aprile.

Perturbazione in arrivo da Nord-Ovest: buone notizie contro la siccità

Domenica la perturbazione arriverà da ovest e raggiungerà il Mediterraneo occidentale e le regioni di Nord-Ovest. Regioni come Piemonte e Liguria avranno modo così di contrastare un po' i problemi legati all'assenza di precipitazioni e alla siccità.

L'arrivo della pioggia nelle regioni sopra citate permetterà di tirare un piccolo sospiro di sollievo, ma non andrà a cambiare completamente una situazione problematica per cui si stanno cercando di prendere provvedimenti importanti. Ci sono diversi fiumi in secca e la mancanza d'acqua è tangibile in diverse località tanto che si pensa seriamente a veri e propri razionamenti per garantire a tutti un bene di necessità primaria.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 21:52

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154