FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, mercoledì 15 febbraio anticiclone protagonista: ancora sole e caldo, ma con rischio nebbia e smog in aumento

Tanto sole e caldo anomalo: oggi si superano i 15 gradi in molte zone! Ma con la stabilità atmosferica si aggrava la siccità e aumenta lo smog. Gli aggiornamenti meteo
15 Febbraio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
15 Febbraio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La settimana proseguirà all’insegna di condizioni meteo stabili, con un clima secco e sempre più mite. L’area anticiclonica presente sull’Italia e buona parte del continente, infatti, continuerà a tenere lontane le perturbazioni favorendo per diversi giorni, fino almeno al fine settimana, una situazione tranquilla, caratterizzata da assenza di piogge significative e di nevicate che di fatto aggraverà ulteriormente la siccità, in particolare sulle regioni di Nord-Ovest. Inoltre, la massa d’aria mite che accompagna l’anticiclone manterrà le temperature in gran parte sopra la media con valori diurni tipici dell’inizio della primavera. L’anomalia sarà molto marcata nelle Alpi dove lo zero termico salirà fin verso i 3.000 metri di quota.

La stasi meteorologica e le inversioni termiche favoriranno l’accumulo di umidità e inquinanti nei bassi strati con conseguente progressivo aumento del rischio di formazione di nebbie o strati bassi e contemporaneo peggioramento della qualità dell’aria.

Le previsioni meteo per mercoledì 15 febbraio

Oggi il tempo sarà stabile e soleggiato in tutto il Paese, con prevalenza di cielo sereno o al massimo poco nuvoloso. Fra la notte e il mattino probabile formazione di nebbie in Val Padana, settore dell’alto Adriatico, Toscana e Sardegna, in graduale diradamento in mattinata, ma con la possibilità di persistenza in prossimità delle aree costiere del Nord-Est.
Temperature stazionarie o in leggero ulteriore aumento: minime in generale sopra lo zero alle basse quote, massime oltre la norma al Centro-Nord, con punte fino a 14-17 gradi. Venti in prevalenza deboli. Ancora un po’ mossi l’Adriatico meridionale, lo Ionio e il Canale di Sicilia.

Le previsioni meteo per giovedì 16 febbraio

Anche quella di domani sarà una giornata stabile, ma con la presenza di strati nuvolosi bassi nell’area ligure, tirrenica e sulle isole maggiori e delle velature in transito ad alta quota. Probabile formazione di nebbie fra la notte e il mattino su gran parte della pianura padana fino alle coste dell’alto Adriatico e nelle valli fra Toscana e Umbria; le nebbie tenderanno a persistere anche nelle ore centrali del giorno soprattutto nel settore fra il basso Veneto e l’Emilia.
Temperature massime in leggero calo nelle aree più nuvolose o nebbiose, stazionarie e miti altrove. Venti ovunque deboli e mati calmi o poco mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Meteo, 25 aprile freddo e a rischio pioggia: inverno protagonista per tutto il ponte? La tendenza
Si confermano condizioni meteo variabili e aria fredda anche giovedì 25 aprile 2024, festa della Liberazione: come prosegue il ponte? La tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 24 Aprile ore 08:04

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154