FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, massa d'aria rovente sfiora l'Italia: fino al 29 aprile sole e clima mite con 30°C in Sardegna

La massa d'aria calda sulla Spagna lambirà solamente l'Italia. Poi, tra domenica 30 aprile e il 1 maggio tornerà la pioggia: le previsioni meteo
26 Aprile 2023 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
26 Aprile 2023 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il graduale rinforzo dell’alta pressione sul Mediterraneo determinerà condizioni di tempo stabile sull’Italia almeno fino a sabato 29, senza precipitazioni di rilievo, anche se non mancheranno un po’ di nuvole innocue sulle isole maggiori e, venerdì 28, al Nord, lambito dalla coda di una perturbazione in transito sull’Europa centrale.

Le temperature subiranno un generale rialzo, con valori in molte regioni superiori alla norma. Sabato 29 in Sardegna le punte massime potranno toccare i 30 gradi, visto che l’isola sarà sfiorata dalla massa d’aria molto calda, di origine africana, responsabile dell’anomala ondata di caldo estivo che sta per investire la Penisola Iberica.

La tendenza per domenica 30 è ancora molto incerta: i dati attuali indicano un probabile cambiamento della circolazione, con l’arrivo di una perturbazione e quindi un peggioramento in parte del Nord e nelle regioni tirreniche (tendenza questa che dovrà essere confermata nei prossimi aggiornamenti).

Le previsioni meteo per giovedì 27

Tempo stabile e in prevalenza soleggiato da Nord a Sud, con l’eccezione delle Alpi orientali, del Friuli e della Sardegna, dove il cielo sarà parzialmente nuvoloso. In serata delle velature raggiungeranno gran parte delle regioni settentrionali e la Toscana.

Temperature minime in calo al Sud e in Sicilia; massime in generale aumento, con valori massimi compresi tra 18 e 23 gradi. Venti deboli.

Le previsioni meteo per venerdì 28

Cielo sereno al Sud, poche nuvole nelle isole maggiori e su Marche, Lazio, Abruzzo e Molise. Nuvolosità variabile nel resto del Paese, con annuvolamenti a tratti più compatti sulle Alpi e in Friuli, con la possibilità di locali piogge sull’Alto Adige.

Temperature in generale aumento, sia nei valori minime che nelle massime. Venti deboli in prevalenza meridionali, tranne nello Ionio. Mari poco mossi.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 12:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154