Ultimo aggiornamento Venerdì 15 Gennaio ore 15:48

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Meteo, lunedì 30 novembre con tempo più stabile, ma la tregua sarà breve

La settimana si apre con tempo più stabile, ma la tregua sarà breve: per metà settimana si profila un nuovo peggioramento, accompagnato da freddo e neve

{icon.url}30 Novembre 2020 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

Dopo il maltempo estremamente violento che ha segnato il weekend, questo lunedì 30 novembre dà il via alla nuova settimana con condizioni meteo stabili: la perturbazione 5 di novembre si è allontanata verso la Grecia e stiamo assistendo a un rinforzo dell'alta pressione. Sull'Italia stanno però affluendo venti freddi settentrionali responsabili in questa fase di un calo delle temperature.

Questa tregua sarà breve: le condizioni meteo peggioreranno a metà settimana, quando saremo investiti da un'ondata di maltempo di stampo invernale. Sull'Italia arriveranno molte piogge e temporali, accompagnati da venti intensi e molto freddi. Assisteremo a un brusco crollo delle temperature, che provocherà nevicate anche a bassa quota in alcuni settori.

Le previsioni meteo per lunedì 30 novembre

Nuvolosità variabile al Sud e in Sicilia, con le ultime piogge nel nord dell’isola e in Calabria. Cielo nuvoloso su pianure e zone pedemontane del Nord-Ovest e sulla Liguria di ponente. Nel resto d’Italia tempo soleggiato, salvo qualche annuvolamento nel settore centrale adriatico e sul basso Lazio.

Temperature massime in diminuzione in Val Padana e nelle regioni centrali. Venti settentrionali al Centro-Sud, con rinforzi su basso Adriatico, Puglia e Mar Ionio; Bora nel Golfo di Trieste. Mari molto mossi Adriatico meridionale e Ionio, mossi i restanti bacini del Sud e l’Adriatico centrale.

Le previsioni meteo per martedì 1 dicembre

Nel corso della giornata nuvolosità in aumento su Alpi, versanti ligure e tirrenico e all’estremo Sud, con qualche pioggia nel pomeriggio tra Lazio e Campania, e tra Calabria e Messinese; deboli nevicate sui versanti alpini più settentrionali (oltre gli 800 metri di quota). Maggiori schiarite nelle zone adriatiche e in Sardegna. Peggiora in serata, con piogge in intensificazione al Centro-Sud e a carattere isolato in pianura al Nord; possibili deboli nevicate sull’Appennino settentrionale e centrale, fino a quote collinari nella notte sui rilievi della Liguria e dell’Emilia Romagna (possibili anche verso i 200 metri di quota).

Temperature in generale diminuzione sia nei valori minime che in quelli massimi. Venti di Maestrale in rinforzo su Sardegna e Canale di Sicilia. Decisa intensificazione dei venti dalla tarda serata.

Notizie
TendenzaMeteo, da martedì 19 le correnti gelide saranno sostituite da aria più mite
Meteo, da martedì 19 le correnti gelide saranno sostituite da aria più mite
La prossima settimana le temperature sono destinate a risalire anche in maniera sensibile su...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154