FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo Italia, quanto dura questa ondata di caldo?

L'Italia è alle prese con la sua prima ondata di calore per via dell'anticiclone africano. Ma quanto dureranno caldo intenso ed afa?
21 Giugno 2023 - ore 19:54 Redatto da Redazione Meteo.it
21 Giugno 2023 - ore 19:54 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'Italia nella morsa del caldo. L'anticiclone africano ha toccato il nostro paese portando caldo ed afa da Nord a Sud. Il picco di calore è previsto nella giornata di giovedì 22 giugno per poi diminuire per il passaggio di una nuova perturbazione. Le previsioni meteo dei prossimi giorni.

Meteo, picco di calore ed afa in Italia

Sole e caldo in Italia. Con l'ingresso dell'estate è arrivata la prima grande ondata di calore della stagione per via del passaggio dell'anticiclone africano che ha fatto impennare le temperature con valori oltre i 30°, mentre in alcune zone si sono sfiorati picchi di 40°. La causa di questa prima grande ondata di calore dell'estate è il rovente anticiclone Nord-Africano, alla sua prima incursione di questa stagione estiva. Questa ondata di caldo ed afa sarà passeggera in Italia, visto che tra venerdì e sabato è previsto un indebolimento dell'anticiclone africano per il passaggio di una nuova perturbazione. La perturbazione n.5 del mese, riporterà un fronte di aria più fresca e instabile che interesserà dapprima il Nord Italia per poi raggiungere anche il Centro-Sud.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di giovedì 22 giugno: cielo sereno o poco nuvoloso nelle prime ore del mattino con annuvolamenti solo sulle Alpi. Nel pomeriggio le nuvole interesseranno anche le Alpi e vicine pianure con possibili piogge e rovesci in Valle d’Aosta, Piemonte e Alta Lombardia, ma con il passare delle ore anche in Alto Adige e Alto Veneto. Temperature massime in aumento da Nord a Sud con valori compresi tra i 30-37° e picchi di anche 39-40° in Sardegna.

Meteo, le previsioni e la tendenza dei prossimi giorni

Come sarà il tempo nel fine settimana? Nella giornata di venerdì 23 giugno nuvole al Nord, Toscana, Umbria e Marche. Sole e bel tempo nel resto del paese con il rischio di piogge e rovesci su Alpi, Levante Ligure, Venezie, Emilia Romagna, zone interne della Toscana e Appennino Marchigiano. In diminuzione le temperature massime in buona parte del Centro-Nord e Sardegna. Il passaggio della perturbazione n.5 del mese di giugno stravolgerà ancora una volta il clima nella nostra penisola: dapprima le regioni di Nord-Ovest per poi raggiungere il Centro-Sud determinando così un calo delle temperature.

Il caldo e l'afa, legati alla prima ondata di calore della stagione, saranno in attenuazione per la presenza dei venti di Maestrale in Sardegna e Föhn nelle Alpi e nelle regioni di Nord-Ovest. Per sabato 24 giugno le previsioni meteo delineano un clima stabile al Nord con possibili piogge in Abruzzo, Molise, Lazio e Campania e in generale sull’Appennino meridionale. Si tratta degli ultimi effetti della perturbazione che nel fine settimana tenderà ad allontanarsi dalla nostra penisola diretta verso i Balcani. Domenica 25 giugno tempo stabile lungo tutto lo stivale con qualche residuo e isolato temporale lungo l’Appennino meridionale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
Meteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
A metà della prossima settimana brusco cambio di rotta con il ritorno di aria fredda, un po' di neve e temperature addirittura sotto la media.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Aprile ore 23:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154