FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo Italia, le previsioni per la metà di gennaio: che tempo farà?

Un'intensa perturbazione è in arrivo in Italia: tornano piogge e freddo con nevicate sulle Alpi. Ecco le previsioni meteo
16 Gennaio 2024 - ore 14:35 Redatto da Redazione Meteo.it
16 Gennaio 2024 - ore 14:35 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L'Italia è in una fase climatica tranquilla, ma tutto cambia nelle prossime ore con il passaggio di una intensa perturbazione che riporterà piogge, freddo e neve. Ecco le previsioni meteo dei prossimi giorni.

Meteo Italia, dopo la tregua torna il maltempo

Nella giornata di martedì 16 gennaio 2024 parziale tregua dal maltempo in Italia con qualche annuvolamento solo al Centro-Sud e Isole per la presenza di umide correnti occidentali. Per mercoledì 17 gennaio 2024, invece, è previsto l'arrivo della perturbazione n.6 del mese che colpirà le regioni del Nord e medio versante tirrenico con piogge e fenomeni temporaleschi intensi. Non solo, torna anche la neve sulle Alpi fino a quote molto basse. Gli ultimi effetti della perturbazione si faranno sentire anche nella giornata di giovedì 18 gennaio con residue precipitazioni nelle regioni del Sud e Isole. A fine settimana però arriva un nucleo di aria fredda polare che determinerà, lungo tutto lo stivale, un brusco calo delle temperature.

Ma entriamo nel dettaglio con le previsioni di oggi, martedì 16 gennaio 2024: bel tempo e sole al Nord con qualche nuvola in Emilia Romagna. Alternanza di nuvole e sole nel resto del paese con qualche pioggia solo in Campania, Calabria e Sicilia. Temperature massime in calo al Nord e Medio Adriatico, mentre in aumento nel resto del paese. Nella giornata di mercoledì 17 gennaio nuvole da Nord a Sud con il ritorno della dama bianca lungo l’arco alpino, a quote elevate nel settore occidentale, inizialmente a bassa quota nel settore centro-orientale. Al Nord persistono temperature invernali con valori anche al di sotto delle zero, mentre al Centro-Sud scenario completamente differente con la colonnina di mercurio che sfiora anche i 17-19°.

Le previsioni dei prossimi giorni in Italia: che tempo farà?

Gli ultimi effetti della perturbazione n.6 di gennaio si faranno sentire anche tra giovedì 18 e venerdì 19 gennaio con la presenza isolate precipitazioni tra l’estremo Levante ligure e l’alta Calabria e sulla Sardegna occidentale. Nel resto del paese clima variabile con schiarite sulle pianure di Nordovest, sull’Emilia Romagna, sulle regioni adriatiche e ioniche, sulla Sicilia e sulla Sardegna tirrenica. Le temperature di gran lunga superiori alla media del periodo nelle regioni del Centro-Sud. Intanto lungo le Alpi occidentali di confine e sulla Valle d’Aosta arrivano le prime nevicate.

Nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 gennaio ci sarà un miglioramento delle condizioni climatiche complice l'allontanamento definitivo della perturbazione. Attenzione però, visto che l'Italia sarà investita da una nuova intensa perturbazione atlantica, la n.7 del mese, in arrivo dalla Spagna e diretta verso il Mediterraneo. La tempesta interesserà dapprima le regioni del Sud e Isole, anche se la tendenza al momento mostra un bassissimo grado di affidabilità. Dal punto di vista delle temperature non è prevista nessuna ondata di freddo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Meteo, dal weekend del 24-25 febbraio aria più fredda: la tendenza
Temperature in calo dopo l'estrema mitezza di questi giorni: i valori tornano nelle medie. Piogge in diverse regioni con fenomeni intensi. Le tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 22 Febbraio ore 01:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154