FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, dalla sera di martedì 9 in arrivo nuovi temporali anche forti

Il tempo della prossima settimana resterà instabile a causa del passaggio di una nuova perturbazione. La tendenza meteo fino a sabato 13
6 Maggio 2023 - ore 10:52 Redatto da Redazione Meteo.it
6 Maggio 2023 - ore 10:52 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Le condizioni meteo della prossima settimana saranno generalmente instabili per l'arrivo di una nuova perturbazione che, a partire da martedì 9, riporterà piogge e temporali localmente forti.

Meteo instabile: da martedì 9 temporali in arrivo

Martedì 9 sarà una giornata di transizione tra gli ultimi effetti al Sud della perturbazione giunta domenica e un nuovo fronte in arrivo al Nord-Ovest nella seconda parte della giornata. Al Sud locali piogge o brevi rovesci potranno interessare principalmente le zone interne appenniniche, quelle montuose della Sicilia e quelle collinari della Puglia. Le aree che godranno di schiarite temporaneamente anche ampie saranno la Sardegna, l’alto Adriatico e il Centro con qualche occasionale scroscio in Appennino. Nel resto del Nord prevarranno nel complesso le nuvole fin dal mattino e in giornata arriveranno nuove piogge, specie in serata quando sono attesi fenomeni localmente intensi tra Valle d’Aosta, alto Piemonte e ovest della Lombardia. Le temperature saranno in lieve calo al Sud e in Sicilia, in temporaneo rialzo al Centro e in Sardegna. La ventilazione sarà in generale scarsa con qualche locale rinforzo in prossimità delle Isole e in serata di Libeccio sul Ligure.

Mercoledì 10 la perturbazione dovrebbe coinvolgere in forma più diffusa il Nord-Est, con piogge localmente intense e abbondanti, e il settore peninsulare con fenomeni anche a carattere di rovescio o temporale tra Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Marche. Le Isole rimarranno ai margini del passaggio perturbato con qualche pioggia isolata solo nel nordest della Sicilia. Al Nord-Ovest potranno aprirsi parziali schiarite ma l’atmosfera potrebbe rimanere instabile con lo sviluppo nel pomeriggio di qualche isolato rovescio o temporale. Le temperature perderanno qualche grado al Nord-Est, al Centro e nell’ovest della Sardegna e assisteremo in generale a una maggiore ventilazione con un Maestrale anche moderato sulla Sardegna.

Giovedì 11 la perturbazione sarà in allontanamento verso i Balcani, una evoluzione che però non prelude a una fase più stabile. Infatti il Mediterraneo centrale e l’Italia anche nei giorni successivi della settimana rimarranno sede di una circolazione depressionaria e di una massa d’aria instabile. Sono quindi attese altre fasi di piogge anche a carattere di rovescio o temporale ma con una tempistica e una collocazione geografica ancora decisamente incerte.

Al momento i fenomeni potrebbero risultare più diffusi nelle giornate di venerdì 12 e sabato 13 ma per maggiori dettagli andranno seguiti i prossimi aggiornamenti. Le temperature avranno un andamento altalenante conseguente alla variabilità di nuvole e piogge ma il clima nel complesso rimarrà abbastanza mite.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
Meteo: a metà settimana freddo e piogge! Brusco calo termico: i dettagli
A metà della prossima settimana brusco cambio di rotta con il ritorno di aria fredda, un po' di neve e temperature addirittura sotto la media.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 13 Aprile ore 12:10

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154