FacebookInstagramXWhatsApp

Meteo, da domenica cambia tutto: il ritorno dell’inverno con freddo, pioggia e neve

L'indebolimento dell'Alta pressione porterà nelle prossime ore le prime piogge. Da domenica, però, lo scenario cambierà completamente con il ritorno dell'inverno e di temperature ben più fredde oltre che con l'arrivo di pioggia e neve
Clima23 Febbraio 2023 - ore 13:50 Redatto da Redazione Meteo.it
Clima23 Febbraio 2023 - ore 13:50 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Le ultime previsioni meteo ci preannunciano che da domenica 26 febbraio cambierà tutto. Cosa dobbiamo aspettarci? Il ritorno dell’inverno. Vento, freddo, pioggia e neve sferzeranno l'Italia già tra oggi e domani, ma da domenica 26 febbraio un'intensa fase di maltempo porterà i fiocchi della dama bianca fino a bassa quota. Ecco tutti i dettagli.

Previsioni meteo prossimi giorni, venerdì 24 febbraio e sabato

Grazie alle ultime previsioni meteo sappiamo che seppur indebolita l’alta pressione resisterà sull’Italia ancora fino a sabato. Ciò consentirà alle perturbazioni in arrivo di lambire appena l’Italia. Le prime piogge interesseranno pertanto solo il Centro-Nord e saranno accompagnate da nevicate in montagna.

Da domenica invece l'altra pressione lascerà il nostro Paese e ritorneranno le piogge importanti con neve sui rilievi. A scatenare l'arrivo di nuovo maltempo sarà, sul Mediterraneo Occidentale, la formazione di un vortice di bassa pressione che richiamerà sul nostro Paese delle correnti molto fredde, con venti intensi da nordest e temperature in brusco calo.

Nel dettaglio la giornata di domani, venerdì 24 febbraio, vedrà nubi al Nord e in Toscana, con la presenza di foschie e qualche nebbia al primo mattino su val padana orientale e valli del Centro. Le piogge, deboli e isolate, saranno possibili al Nord-Ovest, in alta Toscana e sulle Prealpi orientali. Nel resto dell’Italia il cielo sarà poco nuvoloso. Le temperature massime, infine, saranno in rialzo al Sud e sulle Isole, con punte di 20 gradi.

Sabato arriveranno le prime avvisaglie del nuovo maltempo sulla Sardegna e al Nord dove imperverserà un fronte di aria decisamente fredda che entro la fine di domenica invaderà gran parte del Centro-Nord riportando temperature ed episodi di maltempo di tipo invernale. Nello specifico al mattino avremo nuvole anche consistenti al Nordest, in Sardegna e nella fascia tra Levante ligure, Toscana, Umbria, Marche e alto Lazio con qualche debole pioggia residua sulla Venezia Giulia e nel nord delle Marche e qualche fiocco di neve nel nordest dell’Alto Adige fino ai 1300 m circa.

Nel pomeriggio invece vi sarà ancora qualche breve precipitazione nel settore orientale del Friuli Venezia Giulia con la tendenza a maggiori schiarite anche sulle Alpi centrali mentre le nubi saranno in aumento nelle Isole con qualche pioggia in arrivo da ovest sulla Sardegna e qualche piovasco nel Palermitano. Dalla serata di sabato le nuvole saranno destinate a una intensificazione nel settore peninsulare con locali piogge possibili anche in:

  • Liguria
  • Emilia
  • alto Adriatico
  • basso Lazio

Cosa cambia da domenica 26 febbraio?

Come dicevamo da domenica le cose cambieranno e l'inverno tornerà a farsi sentire. Avremo pertanto molte nuvole al Nord-Ovest e in Emilia Romagna con deboli precipitazioni in Piemonte e Valle d’Aosta, e neve fino ai 700 metri circa, con precipitazioni anche moderate in Emilia Romagna, specie al mattino e con quota neve in calo in Appennino fino ai 300-400 metri.

Vi saranno molte nubi al Centro-Sud, con precipitazioni anche diffuse al Centro, con quota neve in progressivo calo, anche sotto i 500 metri a fine giornata. Piogge molto più irregolari al Sud, ma con possibilità di qualche locale rovescio o temporale in Campania, Puglia e Sicilia occidentale.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Meteo, allerta gialla per maltempo il 24 luglio in Italia: ecco le regioni a rischio pioggia
    Clima23 Luglio 2024

    Meteo, allerta gialla per maltempo il 24 luglio in Italia: ecco le regioni a rischio pioggia

    Il Dipartimento della Protezione Civile ha diramato un nuovo bollettino di allerta meteo gialla in Italia per il 24 luglio: le regioni a rischio
  • Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 8 città: l’avviso del Ministero della Salute per il 24 luglio
    Clima23 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 8 città: l’avviso del Ministero della Salute per il 24 luglio

    8 città da bollino arancione il 24 luglio in Italia per ondate di calore: il bollettino d'allerta meteo caldo diramato dal Ministero della Salute
  • Meteo, clima instabile e variabile: dal caldo ai temporali?
    Clima23 Luglio 2024

    Meteo, clima instabile e variabile: dal caldo ai temporali?

    Si attenuano caldo ed afa in Italia per l'arrivo di una nuova ondata di maltempo con piogge e rovesci lungo tutto lo stivale. Ecco le previsioni
  • Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 7 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 23 luglio
    Clima22 Luglio 2024

    Meteo, allerta caldo da bollino arancione su 7 città: il bollettino del Ministero della Salute per il 23 luglio

    Caldo ed afa in Italia con il Ministero della Salute che ha comunicato un bollettino di ondate di calore per il 23 luglio in 7 città: ecco dove
Ultime newsVedi tutte


Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
Tendenza23 Luglio 2024
Meteo, ultimo weekend di luglio sotto l'anticiclone: caldo intenso da domenica 28
L'alta pressione torna sull'Italia: sole e caldo insisteranno almeno fino alla fine del mese di luglio. La tendenza meteo
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 18:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154