FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo, ancora maltempo martedì 15 e mercoledì 16: le zone interessate

L'intensa perturbazione atlantica (n.4 del mese) che ha raggiunto lunedì 14 febbraio l'Italia, insiste in questo martedì 15: le previsioni meteo
{icon.url}15 Febbraio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
15 Febbraio 2022 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it

L’intensa perturbazione atlantica (la n.4 di febbraio) che sta interessando il nostro Paese si muoverà gradualmente verso sud-est insistendo ancora sulle regioni nord-orientali e al Centro-Sud, specie sul versante tirrenico, ma con tendenza a concentrare i suoi effetti soprattutto al Sud e sulla Sicilia fra la fine di oggi, martedì 15 febbraio e la giornata di mercoledì 16. Nel frattempo la situazione comincerà a migliorare a partire dal settore di Nord-Ovest e, successivamente, anche nel resto del Centro-Nord dove il tempo tornerà più stabile, ma con elevato rischio di formazione di nebbia. Mercoledì una perturbazione in transito sull’Europa centrale lambirà le Alpi con la sua parte più attiva e contribuirà a portare un po’ di nuvolosità innocua al Centro-Nord.

Da giovedì 17 una nuova decisa espansione dell’alta pressione verso il Mediterraneo e l’Italia garantirà generali condizioni di stabilità e temperature in decisa risalita verso valori particolarmente miti per la stagione, con un clima da inizio primavera in molte regioni. Nonostante questa nuova fase con assenza di precipitazioni di rilievo, non si profila ovunque una decisa predominanza del sole e soprattutto nei settori occidentali dell’Italia si potrà osservare un po’ di nuvolosità.

Le previsioni meteo per martedì 15 febbraio

Cielo in prevalenza nuvoloso con delle schiarite inizialmente all’estremo Sud e soprattutto al Nord-Ovest dal pomeriggio. Al mattino precipitazioni tra Lombardia, Liguria e Nord-Est, nevose a quote basse, ma in graduale attenuazione a partire dalle zone occidentali. Piogge sparse e locali rovesci nel corso della giornata anche su regioni centrali tirreniche, Umbria, Marche, Campania, Basilicata e Isole maggiori, con tendenza ad estensione dei fenomeni all’estremo Sud in serata quando comincerà a migliorare al Centro.

Temperature massime in calo in Sardegna, in rialzo nel resto d’Italia, ma ancora sotto la media al Nord. Un po’ ventoso in gran parte del Paese. Mari in generale mossi o molto mossi fino ad agitati il Mare di Sardegna e di Corsica.

Le previsioni meteo per mercoledì 16 febbraio

Possibili piogge o locali rovesci su Salento, Calabria, Sicilia tirrenica e, in forma più isolata, anche su rilievi lucani e Sardegna occidentale. Situazione migliore nel resto d’Italia, anche se non mancherà un po’ di nuvolosità sparsa e nebbie nelle ore più fredde in buona parte della Pianura Padana e nelle valli tra la Toscana, l’Umbria e l’alto Lazio, in parziale sollevamento nel corso della giornata. Sui settori di confine delle Alpi centro-occidentali possibili nevicate a quote relativamente alte a causa di una perturbazione in transito sull’Europa centrale.

Temperature in rialzo al Nord e in Sardegna, stazionarie o in leggero calo altrove. Ventoso per Maestrale intorno alle Isole. Molto mossi i Canali delle Isole e lo Ionio.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
Meteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
I primi di giugno vedranno protagonista assoluta l’alta pressione africana associata a una massa d’aria molto calda che darà luogo a una nuova e intensa ondata di calore
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Maggio ore 11:58

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154