FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, 6 marzo con molte nuvole ma poche piogge poi rialzo termico

Inizio settimana segnato da un umido e mite flusso di aria atlantica: nuvole e poche piogge. Da metà settimana netto rialzo termico. Le previsioni meteo
5 Marzo 2023 - ore 12:04 Redatto da Redazione Meteo.it
5 Marzo 2023 - ore 12:04 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Nella prima parte della settimana il Mediterraneo e il nostro Paese saranno interessati da correnti occidentali di origine atlantica. Lunedì 6 marzo il nostro paese sarà attraversato da due deboli perturbazioni: la prima in arrivo dalla Spagna e diretta verso il Sud (perturbazione n. 1), la seconda in arrivo dall’Europa nord-occidentale e diretta verso il Nord-Est (perturbazione n. 2): porteranno un po’ di precipitazioni sparse sulle nostre regioni nord-orientali, su quelle tirreniche e nelle due isole maggiori. La settimana proseguirà poi con tempo variabile: sull’Italia prevarranno le nuvole ma con davvero poche, deboli e isolate piogge sul versante tirrenico e nell’estremo Nord-Est. Nella seconda parte di settimana il tempo diventerà più soleggiato la mancanza di acqua nelle regioni di Nord-Ovest è quindi destinata a proseguire. Si aggraverà ulteriormente il problema della siccità. Le temperature inizialmente intorno alle medie stagionali o solo leggermente al di sopra, da metà settimana aumenteranno sensibilmente con valori anche oltre i 20 gradi sulle due Isole maggiori e sulle regioni del versante adriatico e ionico.

Le previsioni meteo per lunedì 6 marzo

Lunedì nuvolosità in aumento quasi ovunque, con ampie schiarite che resistono però in Emilia Romagna, lungo il medio-basso adriatico, Piemonte, Val d’Aosta e Ponente Ligure. Deboli piogge sparse in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria di Levante, regioni tirreniche fino alla Campania (in serata anche in Calabria), Umbria, Sardegna occidentale e Sicilia; nel pomeriggio locali brevi piovaschi possibili sulla Puglia centrale; neve su Alpi lombarde e orientali da 1000/1200 m.
Temperature in lieve calo al Nord, regioni tirreniche e Sardegna, in lieve aumento sul medio-basso Adriatico. Venti moderati sud-occidentali (Libeccio) su tutti mari e al Centro-Sud, fino a tesi nel Mar Ligure e nel Canale di Sicilia. Poco mosso il medio-alto Adriatico, mossi i restanti mari.

Le previsioni meteo per martedì 7 marzo

Martedì schiarite anche ampie sul medio Adriatico, Puglia, Basilicata, Calabria ionica e Sicilia, al mattino anche su Alpi occidentali e Sardegna orientale. Maggiore nuvolosità nel resto d’Italia ma con pochi e deboli fenomeni su Friuli, Veneto orientale, estremo levante ligure, nordovest della Toscana, Lazio meridionale, Calabria tirrenica e Messinese; deboli nevicate sulle Alpi orientali oltre i 1000 metri. In serata qualche precipitazione anche su alto Lazio, bassa Toscana, Sardegna e Valle d’Aosta occidentale.
Temperature senza grandi variazioni, a parte un aumento delle massime in Sardegna. Venti moderati occidentali su mari occidentali e basso Ionio, con ulteriori rinforzi di Libeccio nel Ligure. Mari: poco mosso l’Adriatico, mossi i restanti bacini fino a molto mosso il Mar Ligure.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Meteo weekend: temporali in arrivo e caldo in attenuazione. La tendenza dal 22 giugno
Aumenta l'instabilità in alcune regioni, con l'afflusso di aria più fresca. Gli aggiornamenti meteo per il primo weekend dell'estate astrologica
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 19 Giugno ore 21:17

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154