FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Oggi è il Mercoledì delle Ceneri, significato della celebrazione che apre il count down verso Pasqua 2024

Perché si chiama Mercoledì delle Ceneri? Ecco tutto quello che c'è da sapere sul giorno che dà inizio al periodo di Quaresima
14 Febbraio 2024 - ore 10:28 Redatto da Redazione Meteo.it
14 Febbraio 2024 - ore 10:28 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Oggi 14 febbraio è il Mercoledì delle Ceneri, ovvero il giorno in cui inizia la Quaresima che apre il conto alla rovescia verso la Pasqua. Ma quale è il significato di questa giornata e come si celebra?

Il Mercoledì delle Ceneri nel rito cattolico

Solo ieri abbiamo "salutato" il Carnevale, con il Martedì Grasso, e oggi - in concomitanza casuale con il giorno di San Valentino - inizia la Quaresima. Con il Mercoledì delle Ceneri si apre il periodo di preparazione alla Pasqua 2024.

Per la tradizione cristiana questa giornata segna l'inizio di un periodo di purificazione, digiuno e veglia, di un periodo di astinenza  e di riflessione sul senso della vita. Attraverso il digiuno i cristiani - nel periodo di Quaresima - possono espiare le loro colpe e purificarsi, allontanandosi dalle cose materiali e avvicinandosi di più a Dio con la preghiera.

Ma perché proprio le ceneri sono state scelte per simboleggiare il primo giorno di Quaresima? Il riferimento trae origine dalla Genesi che recita "Memento, homo, quia pulvis es, et in pulverem reverteris" ovvero "Ricordati uomo che polvere sei e polvere ritornerai".

Proprio in riferimento a questo "richiamo" il sacerdote - durante la messa del mercoledì che dà inizio alla Quaresima - effettua il rito delle Ceneri, ovvero cosparge sul capo e sulla fronte dei fedeli presenti un pizzico di cenere ricavata bruciando i rami di ulivo benedetti durante la Domenica delle Palme dell’anno precedente.

Il Mercoledì delle Ceneri è un giorno festivo?

Non si tratta di un giorno festivo dal punto di vista civile, per cui non è segnato in rosso sul calendario e non prevede un giorno di riposo dal lavoro. A ben guardare non è considerato una festività neppure dal punto di vista religioso, visto che il Codice di Diritto Canonico lo include tra i "giorni di penitenza" e non tra i "giorni di festa".

Si tratta di una ricorrenza estremamente significativa per la Chiesa, in quanto segna l'inizio del periodo di purificazione in vista della Pasqua, ed è caratterizzata da antiche tradizioni.

Tradizioni legate al Mercoledì delle Ceneri

Oltre al tradizionale rito delle Ceneri celebrato nella Messa che da inizio alla Quaresima, quali altre usanze sono legate al Mercoledì delle Ceneri? Durante questa giornata i fedeli sono tenuti a fare penitenza e osservare il digiuno e l'astinenza dalla carne. Il motivo per cui non si dovrebbe mangiare carne è legato alle tradizioni del digiuno biblico, e viene esteso a ogni venerdì di Quaresima.

Come si calcola il Mercoledì delle Ceneri?

A differenza di quanto accade per il Natale o Santo Stefano, il Mercoledì delle Ceneri non ha una data fissa. Si tratta di un giorno non festivo dal punto di vista civile, ma molto importante per i fedeli, che cade esattamente 44 giorni prima di Pasqua (40 se si escludono dal conteggio le domeniche di Quaresima). Il Mercoledì delle Ceneri quest'anno cade oggi - 14 febbraio - e segna il conto alla rovescia verso la Pasqua 2024, che si celebrerà il prossimo 31 marzo.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 18:42

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154