FacebookInstagramTwitterMessanger

Maltempo, nubifragi in Toscana e Campania: a Ischia un negoziante attraversa la strada allagata in canoa

Toscana e Campania travolte dal maltempo: allagamenti e strade come fiumi per violenti nubifragi. A Ischia un negoziante protesta in canoa
{icon.url}26 Settembre 2022 - ore 12:27 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
26 Settembre 2022 - ore 12:27 Redatto da Redazione Meteo.it

Lo stato di allerta meteo per rischio temporali diramato per Toscana e Campania è stato confermato da un'ondata di maltempo. Le regioni hanno dovuto fare i conti con rovesci e temporali intensi e localmente forti che hanno causato l'allagamento di strade e disagi alla viabilità.

Allerta meteo in Toscana per nubifragi

Un weekend tipicamente autunnale in Toscana che nelle ultime ore è stata travolta dal maltempo. Piogge intense e localmente forti si sono abbattute su buona parte della regione con fenomeni temporaleschi e precipitazioni oltre alla media. Le zone più colpite sono state quelle di Val di Cecina e sulla Val di Merse, nelle province di Pisa, Livorno e Siena, dove il livello dei fiumi e dei corsi d'acqua è cresciuto a dismisura. Nella cittadina di Monterotondo Marittimo, in provincia di Grosseto, si è registrato un vero e proprio record: caduti 170 millimetri di pioggia in poco più di 3 ore. Un dato che non si registrava da più di 50 anni.

L'ondata di maltempo ha colpito anche la città di Firenze dove il fiume Arno ha visto aumentare vertiginosamente la portata d'acqua nel giro di poche ore. Un volto del tutto nuovo quello del fiume dopo diversi mesi di siccità. Le piogge intense, invece, hanno fatto esondare il fiume Cecina tra le Saline di Volterra e Ponteginori.

Allerta meteo in Campania, pioggia e strade allagate. A Ischia un negoziante in canoa: il video

Non solo la Toscana nella morsa del maltempo, visto che anche la Campania è stata travolta da acquazzoni e nubifragi. A Napoli le strade sono diventate dei fiumi a cielo aperto in diverse parti della città: dalla Riviera di Chiaia alle zone limitrofe. I tombini intasati non sono riusciti a ricevere e smaltire l’acqua piovana. Tantissimi i disagi e gli allagamenti in tutto il territorio. L'ondata di piogge ha colpito anche l'isola di Ischia dove si sono registrati allagamenti con l'acqua che, in alcuni punti, è arrivata a toccare i 40 cm.

Proprio ad Ischia un negoziante di corso Rizzoli ha deciso di protestare uscendo in canoa percorrendo un lungo tratto del corso principale. Le foto e i video del negoziante in canoa sono diventate virali sui social. L'uomo, raggiunto dai media, ha precisato il motivo del suo gesto: "Non è la prima volta che lo faccio, ma passano gli anni e non si trova una soluzione. Oggi devo tenere chiuso il mio negozio che è allagato ma ci sono disagi per le persone anziane, per i bambini ed anche per quelli che devono andare a votare. E pensare che c'è il mare a meno di due metri di distanza".

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:35
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 00:55

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154