FacebookInstagramTwitterMessanger

L'orso Juan Carrito non è in letargo ed è tornato, sulle piste da sci a Roccaraso

L'orso Juan Carrito che tutti credevano in letargo è stato avvistato sulle piste sciistiche dell'Aremogna, zona Valle Fredda a Roccaraso, in Abruzzo. Ecco che è questo orsetto ribelle di 112 chili.
{icon.url}6 Febbraio 2022 - ore 16:47 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
6 Febbraio 2022 - ore 16:47 Redatto da Redazione Meteo.it
Fonte: Pixabay

A Roccaraso è tornato l'orso "ribelle" Juan Carrito. Tutti credevano fosse in letargo, ma l'orso ha sorpreso i turisti facendo capolino sulle piste da sci del comune italiano situato ai margini meridionali dell'Altopiano delle Cinquemiglia. E L'avvistamento ha regalato una bella emozione.

Roccaraso, l'orso Juan Carrito sulle piste da sci

L'orso Juan Carrito è stata dunque una sorpresa inaspettata per tantissimi turisti sulle piste da sci di Roccaraso in Abruzzo. Intorno alle ore 16:30, l'orso è stato avvistato lungo le piste dell'Aremogna, zona Valle Fredda - Le Cave, nei pressi del rifugio Heidi.

Alcuni turisti, che stavano scendendo verso la valle, si sono ritrovati a filmare questo bellissimo esemplare di orso che si sarebbe svegliato dal letargo per procacciarsi del cibo. L'orso, di soli 2 anni (e 112 chili), aveva lasciato momentaneamente la propria tana presso il Parco nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise per cercare del cibo. Lungo le piste sciistiche dell'Aremogna, zona Valle Fredda - Le Cave sono prontamente intervenuti i guardaparco e i carabinieri forestali, che con il rumore delle sirene, hanno cercato di allontanarlo.

In tanti hanno fatto foto e riprese, che immancabilmente, sono finiti sui social. In uno dei video si vede proprio Juan Carrito sulle piste da sci e poco dopo avvicinarsi alla strada. L'intervento dei tecnici e i professionisti è stato repentino, cercando di riportarlo verso il bosco e le montagne, per evitare che l'animale potesse finire appunto in strada.

Chi è Juan Carrito, l'orso avvistato a Roccaraso

Juan Carrito, conosciuto anche con il nome di JC, è uno dei cuccioli di mamma orsa Amarena. L'orso ha all'incirca due anni ed è sempre stato un po' irrequieto. L'esemplare, goloso (prende di mira le pasticcerie) e "ribelle" è ben noto a Roccaraso dove tutti gli vogliono bene grazie anche alle continue e capillari campagne tra la popolazione per una convivenza pacifica.

Il Parco Nazionale d'Abruzzo, Lazio e Molise ricorda comunque che si tratta di un animale selvatico e come tale è condizionato dagli odori del cibo. Per questo è fondamentale non lasciare cibo e rifiuti in natura e in mezzo al paese. Non solo: bisogna anche mantenere la giusta distanza dall'animale essendo anche in via d'estinzione. Dopo l'avvistamento, i Carabinieri del reparto Parchi, i guardaparco, i veterinari e i Carabinieri forestali stanno continuando a tracciare i suoi spostamenti.

In un video di qualche mese fa (la foto in alto è di archivio, non di questo orso in particolare), vedete qui sotto proprio Juan Carrito alle prese un incontro ravvicinato e giocoso con un pastore tedesco

TG Meteo Nazionale - edizione delle 06:38
Notizie
TendenzaMeteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
Meteo, caldo decisamente anomalo per il Ponte del 2 giugno
I primi di giugno vedranno protagonista assoluta l’alta pressione africana associata a una massa d’aria molto calda che darà luogo a una nuova e intensa ondata di calore
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 28 Maggio ore 12:46

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154