FacebookInstagramTwitterMessanger

Gomme invernali, 4 stagioni o catene: cosa scegliere?

Quando sono più adatte le gomme invernali o quelle quattro stagioni? Quando invece scegliere le catene. Il Codice della strada lascia scegliere gli automobilisti. Ecco le differenze di ciascuna dotazione.
{icon.url}13 Novembre 2021 - ore 15:09 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
13 Novembre 2021 - ore 15:09 Redatto da Redazione Meteo.it
Foto di Luka Nguyen da Pixabay 

Gomme invernali, 4 stagioni o catene per la neve: cosa scegliere? Quale tipologia di dotazione invernale è la più idonea per guidare in sicurezza? Il Codice della strada - secondo quanto stabilito all'articolo 6 della legge numero 120 del 2010 - impone l’utilizzo di gomme invernali o quattro stagioni oppure prevede di viaggiare con catene a bordo dal 15 novembre al 15 aprile.

Spetta agli automobilisti, per non incappare in sanzioni, scegliere se montare un treno di penumatici inverali, continuare a viaggiare con le gomme quattro stagioni che si è sempre usato o dotarsi di catene a bordo da montare all'occorrenza. Il Codice della Strada ritiene valide tutte e tre le scelte e per questo sono in molti a chiedersi come viaggiare in tranquillità durante tutto l'inverno e cosa scegliere per una maggiore sicurezza.

Gomme invernali: le caratteristiche

Le gomme invernali sono - secondo gli esperti - la soluzione migliore per chi abita in zone montane o in luoghi dove le temperature scendono spesso sotto i 10°C. Rispetto a quelle estive hanno una mescola meno dura e rendono la guida più facile. D'estate, infatti, con la bella stagione, occorrono gomme che possano dare maggiore tenuta su strada, senza sciogliersi, per via delle alte temperature. D'inverno, però, la mescola dura diventa controproducente e rende la guida della vettura meno sicura e più difficile.

I pneumatici invernali possono essere montati solo sull’asse di trazione, ma il consiglio dei meccanici e dei gommisti è quello di dotare tutti e due gli assi per avere una migliore tenuta di strada.

Come distinguere le gomme da neve dalle altre? Le gomme invernali hanno un disegno che comporta un tassello più spesso con delle particolari lamelle che aiutano l’auto ad avere una buona presa anche sul ghiaccio.

Oltre a questo basta controllare che su ogni pneumatico vi sia l’icona del fiocco di neve racchiuso in una montagna a tre punte - ovvero l'icona denominata ufficialmente Snowflake - oppure la scritta M+S (Mud&Snow ovvero fango e neve).

L'icona dello Snowflake è stata introdotta nell'ormai lontano 1999 da Stati Uniti e Canada. Essa attesta che quel specifico pneumatico ha superato una serie di test ad hoc e che può essere considerato a tutti gli effetti sicuro per la guida su strade bagnate, innevate e ghiacciate.

Le caratteristiche delle gomme 4 stagioni


Le gomme 4 stagioni sono invece ideali per chi abita in zone dove la temperatura non scende sotto i 10°C. Si tratta di pneumatici che offrono una buona tenuta di strada sia in inferno che in estate, l'importante è che le condizioni meteorologiche non siano proibitive.

Scegliere le gomme 4 stagioni può essere un buon compromesso, ma bisogna cambiarle più spesso perché si consumano facilmente.

La maggiore differenza tra le gomme invernali e quelle quattro stagioni riguarda soprattutto la distanza di frenata. A parità di velocità di partenza e di condizioni meteo, le gomme invernali hanno una distanza di frenata nettamente inferiore rispetto alle altre.

Quando scegliere le catene da neve?


Chi vive vicino al mare o in zone dove le temperature sono sempre sopra i 10°C può scegliere di continuare a viaggiare con pneumatici estivi e rispettare il Codice della Strada inserendo all'interno della vettura o del portabagagli, dal 15 novembre, le catene che meglio si adattano alla grandezza delle ruote della propria vettura.

Grazie alle catene si ha una buona tenuta di strada anche nel caso di neve fresca o manto stradale ghiacciato.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 20:24
Notizie
TendenzaMeteo, ponte dell'Immacolata con piogge al Centro-Sud. Possibile neve al Nord
Meteo, ponte dell'Immacolata con piogge al Centro-Sud. Possibile neve al Nord
Tra mercoledì 8 e giovedì graduale peggioramento al Nord e sul Tirreno per l’arrivo di una perturbazione che potrebbe portare la neve fino a quote anche basse
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 04 Dicembre ore 03:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154