FacebookInstagramTwitterMessanger

Florida: allarme lumache giganti

Un'invasione di lumache giganti ha colpito la Florida, i rischi per i campi e per l'uomo: portano la meningite
{icon.url}5 Luglio 2022 - ore 12:53 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Luglio 2022 - ore 12:53 Redatto da Redazione Meteo.it
Foto di Janie Durbin da Facebook

Stati Uniti in allarme per l'invasione di lumache giganti grandi come topi che distruggono i raccolti e sono molto pericolose per l'uomo, vediamo che cosa sta succedendo.

Lumache giganti in Florida, rischio meningite

In Florida, più precisamente nell'area di New Port Richey nella contea di Pasco, da circa due settimane è stato individuato e comunicato un problema molto serio che potrebbe avere conseguenze disastrose per l'ambiente e per l'uomo: le lumache africane giganti. Si tratta di animali di terra particolarmente grandi, capaci di crescere fino a 20 centimetri di lunghezza, diventando così delle stesse dimensioni di un topo. La principale attività di queste lumache consiste nel divorare piante e raccolti, causando seri danni economici al settore agricolo, ma il fattore che provoca maggiore preoccupazione è la loro capacità di trasmettere un particolare parassita. Si tratta dell'Angiostrongylus cantonensis, parassita polmonare del ratto, ed è in grado di provocare la meningite.

Lumache giganti in Florida, i danni all'agricoltura

Come spiega il Dipartimento dell’agricoltura e dei servizi ai consumatori della Florida, la lumaca di terra africana è una delle più dannose al mondo e la sua dieta comprende almeno 500 tipi diversi di piante, caratteristica che la rende devastante per l'agricoltura, per le aree naturali a per gli ambienti tropicali e subtropicali della Florida. Ma come hanno fatto queste lumache ad arrivare negli Stati Uniti e in Florida? Gli esperti indicano come causa il commercio illegale di animali domestici ed evidentemente qualcuno avrà acquistato esemplari di lumaca africana, la cui detenzione non è consentita negli Usa. Per spiegare poi una loro diffusione così rapida, basta guardare alle capacità di riproduzione: fino a 2500 uova l'anno per ogni esemplare (le lumache sono ermafrodite e non necessitano dunque di un maschio e una femmina per riprodursi ma sono autosufficienti).

Al momento non è noto il numero di lumache presenti in Florida, ma le autorità hanno stabilito una quarantena per i residenti nella contea di Pasco dalla durata di due anni. Le persone non potranno portare al di fuori della contea né lumache né elementi correlati come piante, terreno, detriti e materiale da costruzione. I cittadini convivono dal 25 giugno con queste restrizioni e gli è fatto assoluto divieto di toccare le lumache proprio per evitare il rischio meningite; sono invitati invece ad avvertire le autorità qualora se ne incontri una per strada. Va detto, inoltre, che non è la prima volta che la Florida è alle prese con questo "nemico"; la lumaca è stata rilevata per la prima volta nel 1969 e sradicata nel 1975 e il caso più recente è quello del 2011, con un'eradicazione terminata solo nel 2021, un anno fa. Il dipartimento prevede, stavolta, di risolvere il problema nel giro di 3 anni mediante il pesticida metaldeide che fungerà da esca e poi da killer per le lumache.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:16
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Meteo, la prossima settimana prevalenza di sole e caldo sopportabile
Anticiclone sul Centro-Nord e in Sardegna. Il Sud e la Sicilia vedranno qualche episodio di instabilità, per lo più nelle zone interne montuose. Caldo senza eccessi
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 19 Agosto ore 19:54

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154