FacebookInstagramTwitterMessanger

Maxi incendio in California: centinaia di persone sono state evacuate | VIDEO

L'incendio scoppiato in California il 4 luglio si è propagato in tutta la zona di Sacramento. Centinaia le persone evacuate
{icon.url}7 Luglio 2022 - ore 12:05 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
7 Luglio 2022 - ore 12:05 Redatto da Redazione Meteo.it
Immagine di repertorio

La California brucia ancora. Nel giorno del 4 luglio, festa dell'Indipendenza, l'incendio Electra è scoppiato a est della capitale Sacramento, nella Sierra Nevada della contea di Gold, propagandosi a macchia d'olio su una superficie di più di 15 chilometri quadrati. Tantissime le persone in fuga e le case evacuate.

Incendio Electra: tanta paura a Sacramento in California

Electra fire: si chiama così l'incendio scoppiato in California il 4 luglio scorso che ha costretto centinaia di persone a lasciare le proprie case. Nel giorno dell'Indipendence Day un incendio è scoppiato a est della capitale Sacramento, nella Sierra Nevada della contea di Gold. Le fiamme divampate forse per i fuochi d'artificio o per un barbecue si sono propagate nella notte tra il 4 e il 5 luglio estendendosi per oltre 15 chilometri quadrati. Electra Fire è raddoppiato nel giro di 24h nell'aerea di Sacramento complice la presenza di vegetazione secca e terreno ripido.

I funzionari del dipartimento forestale e protezione antincendio della California hanno riscontrato che Electra Fire sia scoppiato durante i festeggiamenti del 4 luglio per fuochi d’artificio o semplicemente per i barbecue sul prato. La diffusione dell'incendio ha costretto centinaia di persone ad evacuare dalla proprie case, ma a rischio ci sono anche le infrastrutture energetiche.

Incendio in California: Electra Fire fa scappare centinaia di americani

Le fiamme divampate dell'incendio Electra Fire hanno spaventato centinaia di americani che si sono dati alla fuga lasciando le proprie case. Stando a quanto raccontato dal The Guardian un gruppo di persone erano a Vox Beach a festeggiare il 4 luglio quando è scoppiato l'incendio. Per fortuna sono riuscite a mettersi in salvo presso la Pacific Gas & Electric Co. Gary Redman, sceriffo del paese di Amador, ha raccontato che 500 persone hanno ricevuto avvisi o ordini di evacuazione nella contea di Amador, mentre circa 300 nella contea di Calaveras.

La California è da sempre a rischio incendi. Durante i mesi estivi la situazione peggiora a causa del grande caldo che, unito alla siccità e alla vegetazione secca della zona, diventano fattori scatenanti il fenomeno dei roghi. Basti pensare che Us drought monitor ha sottolineato che il 60% del territorio dello stato della California è classificato in condizioni di siccità estrema. L'Electra Fire è divampato a distanza di pochi mesi dall'incendio scoppiato lo scorso maggio nella contea di Orange, nel sud della California. In questo caso le fiamme hanno bruciato 80 ettari di vegetazione e bruciato 20 ville nella zona residenziale chiamata laguna Niguel, a circa 80 chilometri a sud di Los Angeles.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:02
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 22:35

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154