FacebookInstagramTwitterMessanger

Covid, arriva una nuova circolare. Quarantena abbreviata a 5 giorni per i non vaccinati

Dimezzata la quarantena per i non vaccinati asintomatici, che in caso di contatto con persona positiva al Covid dovranno isolarsi per 5 giorni (non più 10).
{icon.url}5 Febbraio 2022 - ore 14:47 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
5 Febbraio 2022 - ore 14:47 Redatto da Redazione Meteo.it

Passa da dieci a cinque giorni la quarantena per i non vaccinati e per coloro che hanno effettuato solo il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, entrate in contatto con positivo al Covid. La nuova circolare del ministero della Salute aggiorna le regole per i contatti stretti.

Covid, quarantena più breve per i non vaccinati

Le persone non vaccinate, che abbiano effettuato solo il ciclo vaccinale primario o che siano guariti da precedente infezione da Sars-CoV-2 da più di 120 giorni, e che non manifestano sintomi, dovranno fare una quarantena più breve. Saranno infatti cinque,  e non più dieci, i giorni di quarantena dopo contatti stretti, ad alto rischio, con positivi. E' quanto riportato nella nuova circolare sulle misure anti Covid del Ministero della Salute, che contiene anche nuove regole per la cessazione della quarantena. In particolare, la nota prevede che vi sia un tampone rapido o molecolare negativo il quinto giorno e l'obbligo di indossare mascherine Ffp2 anche per i cinque giorni successivi.

Quarantena Covid, le nuove regole

La regola dei cinque giorni si applica ai non vaccinati, vaccinati solo con una sola dose delle due previste e vaccinati solo con il ciclo primario o guariti da precedente infezione Sars-CoV-2 da più di 120 giorni,  che sono venuti a contatto con persone positive e che non presentano sintomi.

Le stesse regole si applicano a chi ha ricevuto la prima dose di vaccino da meno di 14 giorni, se è venuto in contatto con positivi Covid ed è asintomatico. Per tutti è previsto obbligo di tampone al quinto giorno e, in caso di test finale negativo, potranno tornare alla vita normale indossando per almeno 5 giorni la mascherina FfP2.

Per chi invece ha completato il ciclo vaccinale, facendo la dose booster, o è guarito da infezione Sars-CoV-2 da meno di 120 giorni, rimangono in vigore le disposizioni contenute nella precedente ordinanza del 31 dicembre 2021, ovvero auto-sorveglianza per 5 giorni e obbligo di indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie (mascherina FfP2) per 10 giorni in tutto. Qualora non siano emersi sintomi durante l'auto-sorveglianza, per questi soggetti non vige l'obbligo di tampone negativo in uscita. È invece prevista l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione dell’antigene Sars-Cov-2 alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi al Covid 19.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 09:07

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154