FacebookInstagramTwitterMessanger

Covid, niente più Dad e zone rosse per i vaccinati. Tutte le novità

Nuovo decreto Covid-19: molti i cambiamenti in tema di Green Pass, scuola e sistema a colori.
{icon.url}2 Febbraio 2022 - ore 19:46 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
2 Febbraio 2022 - ore 19:46 Redatto da Redazione Meteo.it

Nuovo provvedimento del governo che allenta un po' le misure, comunque sempre più che in vigore, per contrastare la pandemia da Covid-19. Il tavolo dell'esecutivo ha deciso sui temi più caldi: la durata del Green Pass, la quarantena a scuola in caso di studenti positivi e il sistema zone a colori.

Covid-19, oggi nuovo decreto: durata green pass

Il nuovo decreto anti-Covid approvato dal Governo Draghi dovrebbe entrare in vigore da lunedì 7 febbraio 2022. Tutte le nuove regole e misure sono tutte proiettate verso un graduale ritorno alla normalità. A precisarlo a gran voce è proprio il Premier Mario Draghi: "I provvedimenti di oggi vanno nella direzione di una ancora maggiore riapertura del Paese". A breve è previsto anche un "calendario per il superamento delle restrizioni".

La prima novità riguarda la durata del Green Pass che diventa illimitata per chi ha tre dosi di vaccino oppure per chi ha avuto il Covid e ha due dosi di vaccino. Al momento non sono previste ulteriori dosi di richiamo per chi ha completato il ciclo vaccinale con il booster.  

Covid-19, quarantena scuola e sistema a colori

Le novità del decreto anti Covid in vigore dal 7 febbraio 2022 riguardano anche il mondo della scuola. In particolare si va a rendere più snello e comprensibile il sistema delle regole della quarantena in caso di studenti positivi.

La didattica a distanza (Dad) scatta per la scuola dell'infanzia in caso di 5 studenti positivi al Covid. Per le scuole elementari, invece, se un alunno è positivo scatta l'autosorveglianza; se i casi salgono a 5 si attiva la Dad ma solo per gli studenti non vaccinati. Passiamo alle scuole medie e le superiori: in caso di studente positivo scatta l'autosorveglianza, se i casi sono due è prevista la didattica a distanza sempre solo per i non vaccinati.

"Vogliamo limitare di molto l'uso della didattica a distanza, per permettere a un numero sempre maggiore dei nostri bambini e ragazzi di andare in classe", ha detto Mario Draghi, "vogliamo un'Italia sempre più aperta, soprattutto per i nostri ragazzi".

Novità in arrivo anche per il sistema delle zone a colori. Grazie ai vaccini, la principale arma disponibile nella lotta al coronavirus, la situazione epidemologica in Italia sembra sotto controllo. Laa zona rossa resterà attiva in caso di un'impennata dei contagi, ma le regole e le restrizioni saranno solo per i non vaccinati. Chi è vaccinato non dovrà fare nessun lockdown. L'obiettivo, dopo due anni di pandemia, è quello di puntare ad una riapertura quasi totale.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:02
Notizie
TendenzaMeteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Meteo, l'Ottobrata prosegue. Qualche cambiamento nel weekend
Nel corso del weekend possibile leggero indebolimento del campo anticiclonico: potrebbe essere il preludio ad un peggioramento più consistente atteso lunedì 10
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 04 Ottobre ore 22:31

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154