FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Cosa seminare e cosa raccogliere dall'orto nel mese di luglio

Con l'arrivo del caldo arriva il periodo perfetto per seminare alcune colture: ecco quali sono quelle ideali per il mese di luglio
6 Luglio 2023 - ore 13:01 Redatto da Redazione Meteo.it
6 Luglio 2023 - ore 13:01 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Con l’arrivo dell’estate e del caldo arriva anche il momento perfetto per seminare alcune colture. Verdure, erbe aromatiche, ortaggi e molto altro ancora, ecco quali e come piantare le colture ideali nel mese di luglio. L’importante è ricordarsi di dargli la giusta dose giornaliera di acqua, preferibilmente la sera, oltre a tenerle al riparo dai raggi del Sole.

Cosa seminare a luglio

Luglio è ideale per seminare: radicchio, porri, finocchi, cavoli e cavolo cappuccio, piselli tardivi, ravanelli, biete e zucchine. Fagioli, piselli, fagiolini, ravanelli, carote, lattuga e lattughino da taglio possono essere seminati direttamente in piena terra, nell’orto, senza passare dal semenzaio. Ecco di seguito cosa è possibile seminare a luglio:

  • Biete
  • Carote
  • Cavolfiori
  • Cavoli
  • Cavolo cappuccio
  • Cicoria
  • Fagioli
  • Fagiolini
  • Finocchi
  • Indivia
  • Lattuga
  • Lattughino da taglio
  • Piselli
  • Porro
  • Prezzemolo
  • Rapa
  • Radicchio
  • Ravanelli
  • Rucola
  • Scarola
  • Zucchine.

Consigli per la semina e il trapianto

In questo mese è consigliato seminare in semenzaio all’aperto: cicoria, indivia lattuga, porro, radicchio e scarola. Per realizzare un semenzaio è possibile utilizzare dei barattoli dello yogurt o altri contenitori simili di cui poter bucherellare il fondo.

In piena terra invece, si consiglia di seminare: finocchi, biete, ravanelli, fagioli, fagiolini, zucchine, cavolo, cavolo cappuccio, prezzemolo. Trapiantate dal semenzaio all’orto: sedano e porri. È possibile seminare in vaso: rucola, lattuga, carote, ravanelli, prezzemolo e zucchine. Il mese è favorevole per trapiantare dal semenzaio al vaso o in un vaso più grande: pomodori, peperoni, cetrioli, basilico, salvia, rosmarino, melanzane, peperoncini.

Sarà utile innaffiare le piante in vaso con uno spruzzino la mattina e la sera ed eliminate i ristagni nei sottovasi. Il raccolto è consigliato la sera, oltre che potature ed eliminazione delle foglie secche. Se il caldo è troppo, spostate le piantine all'ombra.

Cosa raccogliere nell’orto a luglio

Sono tantissimi gli ortaggi estivi che si possono gustare a luglio. Tra le erbe aromatiche e officinali troviamo: basilico, salvia, erba cipollina, prezzemolo, rosmarino, origano, menta, timo, senape, melissa, lavanda e cumino.

Per quello he riguarda la frutta, a luglio avremo a disposizione: albicocche, fragole, pesche, lamponi, limoni, uva spina, mirtilli, more, ribes, susine, mele. Ecco di seguito la lista di cosa raccoglieremo a luglio

  • Basilico
  • Biete
  • Carote
  • Cavolo cappuccio
  • Cetrioli
  • Cipolle
  • Fagioli
  • Fagiolini
  • Fragole (nelle regioni più fredde come il trentino)
  • Indivia
  • Lattuga
  • Melanzane
  • Melone
  • Origano
  • Peperoni
  • Piselli
  • Pomodori
  • Prezzemolo
  • Ravanelli
  • Rosmarino
  • Rucola
  • Salvia
  • Zucchine.
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, caldo africano sull'Italia: ecco chi raggiunge i 40 gradi. La tendenza dal 18 giugno
Meteo, caldo africano sull'Italia: ecco chi raggiunge i 40 gradi. La tendenza dal 18 giugno
Torna l'anticiclone africano: settimana prossima vivremo un'ondata di caldo con possibili picchi anche superiori ai 40 gradi. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 15 Giugno ore 19:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154