FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Tra poche ore la Cometa di Neanderthal sarà al perielio

Cometa di Neanderthal al perielio, scopri tutto su questa stella che torna a farci visita dopo 50mila anni e osservala nel suo punto di massimo avvicinamento al Sole
10 Gennaio 2023 - ore 12:55 Redatto da Redazione Meteo.it
10 Gennaio 2023 - ore 12:55 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Immagine di repertorio

La cometa di Neanderthal, scoperta lo scorso marzo dal Zwicky Transient Facility in California, sta per tornare dopo 50.000 anni a far visita alla Terra. Tra poche ore la cometa C/2022 E3 (ZTF) - così è stata ribattezzata - sarà al suo perielio ovvero nel punto più vicino al Sole.

Cometa dei Neanderthal in avvicinamento al Sole

La cometa di lungo periodo - che ha "visitato" la Terra 50.000 anni fa - sta per tornare. Come fanno sapere dall'Unione Astrofili Italiani raggiungerà il suo perielio il prossimo 12 gennaio. In quell'occasione la cometa proveniente dalla nube di Oort si troverà a una distanza di "appena" 1,11 UA, circa 166 milioni di chilometri dalla nostra stella.

Per seguire il percorso della cometa C/2022 E3 (ZTF) in questo suo passaggio al perielio è possibile collegarsi il 13 gennaio al sito Virtual Telescope, che propone la diretta online a partire dalle 5.00 ora italiana.

Cometa di Neanderthal visibile a occhio nudo

La cometa di Neanderthal in questi giorni è visibile con un binocolo o un telescopio, e sono già molti gli appassionati di spettacoli celesti che si stanno sfidando con foto sempre più spettacolari.

Per poterla osservare a occhio occorrerà attendere ancora qualche giorno. Dal 17 gennaio al 5 febbraio la declinazione sarà talmente elevata che la cometa diventerà circumpolare, pertanto sarà visibile in cielo durante tutta la notte nella costellazione della Corona Boreale. A partire dal 24 gennaio - stando a quanto riportato dall'Uai - la stella con la sua coda di ioni e polveri a ventaglio potrebbe diventare visibile anche a occhio nudo.

Pochi giorni dopo lo spettacolo diventerà ancora più suggestivo, poiché la lunga stella - solcando i cieli dell'emisfero boreale - proseguirà il suo cammino verso la Terra, apparendo così via via più grande e visibile.

Stella di Neanderthal, quando il massimo avvicinamento alla Terra?

La cometa raggiungerà il punto di massimo avvicinamento alla Terra il 1° febbraio 2023, a una distanza di 0,28 UA, ovvero circa 42 milioni di chilometri. L'appuntamento con la cometa di Neanderthal arriva dopo 50.000 anni di attesa e saranno moltissimi gli astrofili e appassionati che non vorranno rinunciare ad ammirare quella lunga stella con la coda che ha solcato i cieli e catturato lo sguardo dei nostri antenati.

Il nostro consiglio è quello di scegliere un punto buio, lontano dall'inquinamento luminoso delle città, e sperare in un cielo completamente sereno.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: fase più fresca in arrivo, con piogge e temporali. Ecco dove
Meteo: fase più fresca in arrivo, con piogge e temporali. Ecco dove
Per i primi giorni della prossima settimana si conferma una fase senza rischi di caldo intenso ma anche molto instabile: la tendenza meteo.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 21 Giugno ore 19:02

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154