FacebookInstagramTwitterMessanger

Come rimuovere aloni e odore di sudore dai vestiti con 4 ingredienti naturali

Magliette, camicie e abiti possono formare quell'antiestetico alone con il sudore e sprigionare odori sgradevoli. Ecco 4 consigli per "potenziare" il lavaggio ed eliminare il fastidioso problema
{icon.url}22 Luglio 2023 - ore 13:52 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
22 Luglio 2023 - ore 13:52 Redatto da Redazione Meteo.it

Le temperature torride "lasciano il segno" anche sugli abiti, con fragranze e aloni che possono risultare difficili da eliminare durante il lavaggio dei capi. Ecco allora 4 consigli per eliminare gli effetti antiestetici con l'aiuto di 4 ingredienti naturali che tutti abbiamo in casa.

Eliminare i segni del sudore dai capi con 4 rimedi naturali

Magliette, vestiti e camicie mostrano sotto le ascelle l'inconfondibile alone di sudore, che tra l'altro sprigiona anche una fragranza poco gradevole? Si tratta di due "inconvenienti" che talvolta possono apparire duri da eliminare anche con un normale lavaggio in lavatrice.

Il problema si presenta principalmente nei capi sintetici, spesso sottoposti a cicli in lavatrice a 30 o 40 gradi. Le basse temperature - che preservano i capi delicati e l'ambiente - potrebbero non essere sufficienti a eliminare dalle fibre i batteri che causano cattivo odore. In questo caso è possibile rimediare con 4 semplici ingredienti - che tutti abbiamo in dispensa - e chi ci aiuteranno ad avere vestiti puliti e profumati, mantenere in ottimo stato i tessuti più delicati e salvaguardare l'ambiente.

Bicarbonato di sodio, lo smacchiante naturale

Il primo alleato nella gestione del bucato "segnato" da sudore è sicuramente il bicarbonato. Prezioso per rimuovere gli aloni da una mano anche a eliminare i cattivi odori.

Sarà sufficiente preparare una miscela mescolando ¼ di tazza di bicarbonato a 70 ml di acqua ossigenata 12 volumi, e aggiungere la stessa quantità di acqua di rubinetto, per avere un composto che poi andrà applicato sulle zone interessate degli abiti aiutandosi con una spugnetta. Lasciar riposare per mezz'ora prima di lavare il capo a mano o in lavatrice.

Eliminare macchie e odore di sudore con l'acido citrico

Al pari del bicarbonato, anche l'acido citrico permette di eliminare odori sgradevoli e macchie dai vestiti indossati in una giornata calda. Il suo impiego è consigliato solo su abiti dai colori chiari.

Per far tornare fresca e profumata una camicia, o eliminare le macchie giallastre formate su un abito bianco in caso di sudorazione e utilizzo di alcuni deodoranti, è sufficiente prendere una bacinella capiente e - dopo avervi versato un litro d’acqua - aggiungere 4 cucchiaini di acido citrico in polvere. Immergere i capi per circa un’ora prima di procedere con il lavaggio in lavatrice.

Smacchiare con la soda da bucato

Per il suo effetto sbiancante la soda da bucato è particolarmente indicata per il trattamento di macchie su capi chiari. Mettere in una bacinella 5 litri d’acqua e 1 cucchiaio di soda, poi immergervi i vestiti maleodoranti per alcune ore prima di procedere al lavaggio in lavatrice.

Aceto contro i cattivi odori dei vestiti

Sempre presente nelle dispense e ingrediente irrinunciabile nel condimento di insalate estive, l'aceto è anche un ottimo ingrediente per rimuovere i cattivi odori dai vestiti. Immergere il capo da trattare in una bacinella con dell'acqua tiepida e aceto - il rapporto deve essere 4:1 - e lasciare in ammollo i vestiti per un'ora prima di procedere con il lavaggio che eliminerà anche l'odore forte dell'aceto.

Prevenire i cattivi odori del bucato, il consiglio prezioso

Oltre a utilizzare i quatto rimedi appena elencati è importante provvedere a svuotare il cestello della lavatrice subito dopo il ciclo di lavaggio e stendere i vestiti ad asciugare. Il bucato - lasciato all'interno dell'elettrodomestico - rappresenta un habitat ottimale per lo sviluppo dei batteri, che causeranno inevitabilmente cattivo odore nei panni.

Notizie
TendenzaMeteo, l'Estate non è finita: tra fine settembre e inizio ottobre tornano sole e caldo anomalo
Meteo, l'Estate non è finita: tra fine settembre e inizio ottobre tornano sole e caldo anomalo
A fine settembre torna l'anticiclone: entro inizio ottobre le temperature aumenteranno ancora fino a raggiungere la soglia dei 30 gradi. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 24 Settembre ore 22:39

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154