FacebookInstagramTwitterMessanger

Clima bollente e afoso

L'Anticiclone Nord-Africano non molla la presa. Temperature verso i 40 gradi e afa in aumento
{icon.url}29 Luglio 2020 - ore 12:40 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
29 Luglio 2020 - ore 12:40 Redatto da Meteo.it

Italia alle prese con la seconda ondata di calore di questa estate, finora la più intensa per estensione geografica, durata e livelli massimi previsti. La fiammata africana, infatti, è destinata ad accompagnarci fino ai primi giorni di agosto, con i picchi più elevati attesi al Centro-Sud dove si potrà raggiungere la bollente soglia dei 40 gradi. Al Nord il clima sarà inizialmente meno rovente, ma più afoso, causa lievi infiltrazioni di aria umida atlantica che potrebbero favorire la formazione di locali temporali, più probabili nelle Alpi. Qui l’apice della canicola è atteso tra venerdì e sabato quando il termometro potrà superare i 35 gradi. Il caldo si intensificherà anche nelle ore notturne, con temperature che difficilmente scenderanno sotto i 23-25 gradi. Ma quando si interromperà l’ondata di caldo? Con buona probabilità, tra domenica 2 e lunedì 3 al Nord, tra il 3 e il 5 anche al Centro-Sud, complice il passaggio della prima perturbazione di agosto, associata a temporali anche violenti. I prossimi aggiornamenti ci permetteranno di essere più precisi.

Clima bollente e afoso

Previsioni meteo per giovedì. Tempo generalmente soleggiato e molto caldo. Al Nord, a tratti, si osserveranno alcuni banchi nuvolosi, più consistenti nel pomeriggio-sera a ridosso delle aree alpine dove non si escludono locali e brevi rovesci o temporali di calore. Temperature minime e massime stazionarie o in lieve aumento. Valori diurni in generale compresi fra 30 e 36 gradi al Nord, fra 32 e 38 gradi nel resto del Paese, con picchi di 39-40 gradi in Sardegna e nelle aree interne peninsulari. Venti deboli o a regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Clima bollente e afoso

Previsioni meteo per venerdì. Tempo in prevalenza soleggiato e clima rovente sulla maggior parte delle regioni, accentuato da un incremento dei tassi di umidità. Nel pomeriggio-sera nuvolosità cumuliforme in sviluppo attorno ai rilievi alpini e appenninici, dove non si escludono locali rovesci o brevi temporali di calore. Temperature minime e massime in ulteriore leggero aumento: valori diurni ovunque compresi tra 31 e 38 gradi, con punte fino a 39-40 gradi nelle zone interne peninsulari e sulle Isole maggiori. Venti deboli o a regime di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Clima bollente e afoso
TG Meteo Nazionale - edizione delle 16:00
Notizie
TendenzaMeteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Meteo, dal 1 dicembre rialzo delle temperature e nuove piogge in vista
Correnti atlantiche si attiveranno a inizio dicembre: aria più mite ma anche nuova perturbazione in arrivo sull'Italia da giovedì 2. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 28 Novembre ore 18:12

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154