FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Cambio gomme estive 2024, chi deve farlo ed entro quando (per non rischiare sanzioni)

Il cambio gomme è fondamentale per consentire al veicolo di adattarsi alle diverse condizioni climatiche, migliorando sicurezza, aderenza e performance dell'auto
4 Aprile 2024 - ore 09:51 Redatto da Meteo.it
4 Aprile 2024 - ore 09:51 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Entro quale data si deve provvedere al passaggio dalle gomme invernali a quelle estive e cosa rischia chi non lo fa? Il cambio pneumatici è regolamentato dal Codice della Strada, che stabilisce date, soggetti obbligati e sanzioni riservate a chi non rispetta l'obbligo.

Cambio gomme estive, perché è importante

Perché è importante cambiare gli pneumatici, passando da quelli estivi a invernali e viceversa, alle rispettive scadenze? Questo gesto non solo contribuisce a una guida più sicura ma riduce notevolmente anche la resistenza al rotolamento, riducendo così il consumo di carburante.

Occorre poi precisare che l’utilizzo di pneumatici invernali nella stagione estiva aumenta lo spazio di frenata sull’asfalto asciutto o bagnato, rendendo così meno sicura la circolazione stradale.

Quando fare il cambio gomme estive 2024?

La data fissata dal CdS per il cambio stagionale degli pneumatici è quella del 15 aprile. Tuttavia la legge concede un mese di tempo agli automobilisti per mettersi in regola, quindi il passaggio alle gomme estive si può fare senza ripercussioni entro il 15 maggio.

Oltre questa data - se si continua a circolare con gli pneumatici invernali - si potrà essere sottoposti alle dovute sanzioni previste dalla normativa.

Sanzioni mancato cambio gomme 2024

Chi -dopo il 15 maggio - verrà sorpreso con gomme invernali con indice di velocità inferiore a quello indicato sulla carta di circolazione, sarà passibile dunque di sanzioni.

La multa prevista va da un minimo di 422 euro fino a un massimo di 1.695 euro, alla quale si aggiunge la sanzione accessoria del ritiro della carta di circolazione e l’obbligo di revisione auto.

Cambio gomme, casi di esonero

Non tutti gli automobilisti dovranno provvedere necessariamente al cambio gomme.

Chi ha pneumatici invernali con codice di velocità uguale o superiore a quello che è indicato sulla carta di circolazione dell’auto, potrà anche non sostituirli e utilizzare gli stessi fascioni in tutti i periodi dell’anno. Se da un lato questa particolare caratteristica mette l'automobilista al riparo da sanzioni, dall'altro non lo tutela sotto il profilo della sicurezza stradale. Con le temperature più alte lo spazio d’arresto si allunga e sarebbe quindi preferibile montare le gomme estive, le cui caratteristiche sono finalizzate a reagire alle condizioni atmosferiche della stagione per cui sono state progettate.

Un'altra ipotesi nella quale non si rende necessaria la sostituzione delle gomme è quella in cui sul veicolo sono montate gomme 4 stagioni.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da giovedì 18 vortice ciclonico sull'Italia: la tendenza fino al weekend
Meteo, da giovedì 18 vortice ciclonico sull'Italia: la tendenza fino al weekend
Sull'Italia potrebbero persistere condizioni meteo instabili fino al weekend del 20-21 aprile: la tendenza
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Aprile ore 15:44

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154