FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Bonus tende da sole 2024: quando scade, i requisiti e come ottenerlo

Con l'arrivo della bella stagione in molti pensano di cambiare le schermature solari. Come ottenere dunque il bonus tende da sole 2024, ovvero l'importante agevolazione fiscale che consente di detrarre in 10 anni il 65% della spesa?
19 Aprile 2024 - ore 21:25 Redatto da Meteo.it
19 Aprile 2024 - ore 21:25 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Si avvicina la bella stagione e con essa si guarda al proprio terrazzo e si cerca di sistemarlo a dovere per prepararlo all'estate. Al vaglio oltre ai condizionatori passano anche tende e tendaggi che, dopo il lungo inverno, potrebbero aver bisogno di essere sostituiti o di manutenzione. Nel caso occorra sostituirli con schermature solari più adeguate è bene sapere che si può usufruire del bonus tende fino al 31 dicembre 2024. Di cosa si tratta? Quando scade il bonus tende da sole 2024 e quali sono i requisiti per ottenerlo?

Bonus tende da sole 2024: l'agevolazione fiscale da inserire nella denuncia dei redditi

Per tutto il 2024, fino al 31 dicembre 2024, c'è modo di cambiare le tende da sole in casa propria potendo usufruire del bonus tende. Occorrono però determinati requisiti. Quali?

Per avere l'agevolazione fiscale prevista per la sostituzione di tende da sole 2024 ovvero per l'acquisto e l'installazione di schermature solari o chiusure oscuranti e proteggere il proprio immobile dai raggi del sole occorre:

  • affidarsi ad un tecnico abilitato
  • pagare la fattura con bonifico parlante
  • richiedere che venga inviato il modello ENEA entro i 90 giorni dalla data di fine lavori
  • richiedere al tecnico l'asseverazione o il certificato del produttore

Il bonus tende solari 2024 non è altro che una agevolazione che consiste infatti in una detrazione d'imposta pari al 65% delle spese totali sostenute per unità immobiliare.

Chi può chiedere il bonus tende da sole per case, balconi, gazebo e pergole nel 2024? Tutti i contribuenti che siano: proprietari di singole unità immobiliari residenziali, compresi i familiari come il coniuge e parenti entro il terzo grado. I contribuenti devono possedere un diritto reale sulle unità immobiliari che costituiscono l’edificio.

Lo scopo principale del bonus tende da sole 2024 è quello che venga conseguito un risparmio energetico.

Enea: i requisiti richiesti per le tende da sole

Nella guida Enea si può oltretutto leggere in maniera approfondita quali siano i prodotti che rientrano in questa detrazione. Dai vari dati si evince che non tutte le “schermature”, però, danno diritto al bonus. L'Enea sottolinea che le tende devono essere schermature “tecniche” e mobili.

Altro importantissimo requisito? Le tende devono avere un orientamento che va da “est” a “ovest”, passando per “sud”. Non danno, invece, diritto alla detrazione per la spesa sostenuta le tende che passano per “nord”, “nord-est” e “nord-ovest”.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, weekend del 25 e 26 maggio a rischio temporali: ecco dove
Meteo, weekend del 25 e 26 maggio a rischio temporali: ecco dove
Non accennano a stabilizzarsi le condizioni meteo sull'Italia: nel weekend nuova perturbazione
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 22 Maggio ore 11:05

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154