FacebookInstagramTwitterMessanger

Bolletta luce e gas, norma anti speculazione: possibili sconti fino al 40%

L’Autorità che stabilisce il prezzo delle bollette potrà fare riferimento non solo al costo di mercato del gas, ma anche a quello di approvvigionamento della materia prima: una differenza che potrebbe portare a un risparmio fino al 40%
{icon.url}14 Aprile 2022 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
14 Aprile 2022 - ore 11:26 Redatto da Redazione Meteo.it

Arriva la stretta contro la speculazione che potrebbe ridurre l’impatto dei prezzi dell’energia sulle bollette: nel decreto energia infatti è stato approvato una norma che cambia le regole con cui l’Arera può fissare le tariffe da far pagare in bolletta. L’Autorità potrà fare riferimento, non solo al costo di mercato, ma anche al reale costo di approvvigionamento della materia prima. Una differenza che potrebbe arrivare fino al 40%. Lo riporta il Corriere della Sera.

Il possibile risparmio del 40%

Attualmente infatti il prezzo del gas è ancorato al Ttf olandese, il mercato di riferimento per lo scambio del gas naturale. Oggi il gas al Ttf è scambiato intorno ai 100 euro a megawattora mentre ne costa agli importatori circa 60: una differenza del 40%. A inizio marzo, secondo i dati dell’Agenzia delle accise, delle dogane e dei monopoli, mentre il metano importato in Italia costava 0,60 euro al metro cubo, nei contratti forward alla Borsa di Amsterdam si arrivava a 1,60 euro.

La norma anti speculazione e le indagini

L’obiettivo della nuova norma sembra proprio quello di impedire la speculazione finanziaria sul prezzo del gas. L’articolo inserito nel decreto Energia chiede all’Arera “il rinvio al reale costo di approvvigionamento delle materie prime oltre che all’andamento di mercato tra i parametri in relazione ai quali l’Autorità stabilisce e aggiorna le tariffe”. Intanto l’Antitrust e l’Autorità per l’energia e le reti indagano su possibili speculazioni sui prezzi del gas e del carburante.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 15:48
Notizie
TendenzaMeteo, da domenica 11 dicembre prima irruzione fredda della stagione
Meteo, da domenica 11 dicembre prima irruzione fredda della stagione
Dobbiamo aspettarci un calo sensibile delle temperature a partire dal Centro-Nord con un clima più invernale e un marcato rinforzo dei venti con raffiche di burrasca
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 07 Dicembre ore 21:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154