FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Benzina in aumento: cosa ci attende e dove si paga di più?

Il prezzo della benzina è in aumento. L'analisi parla chiaro. Ecco tutti i dati
15 Aprile 2024 - ore 15:15 Redatto da Meteo.it
15 Aprile 2024 - ore 15:15 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il prezzo della benzina è in aumento nuovamente. Cosa ci attende? Ebbene occorrerà prepararsi ai nuovi rincari. E' stato stimato inoltre che a subire gli aumenti saranno soprattutto gli abitanti di Piemonte e Liguria ma anche Lombardia, oltre a quelli della provincia di Palermo, di Benevento e di Modena. Sono queste, infatti, alcune delle aree che, secondo il Codacons, hanno applicato di recente i prezzi più alti nel nostro Paese.

Benzina in aumento: rincari pronti a pesare sugli spostamenti per i vari ponti primaverili

Il prezzo della benzina è nuovamente in aumento. Quello del gasolio, al contrario, fa registrare un lieve calo. Questi sono i dati secondo le ultime rilevazioni effettuate da Staffetta Quotidiana analizzando i prezzi applicati in ben 18 mila impianti sparsi per tutta Italia.

Dai dati raccolti è emerso che le medie dei prezzi praticati si attestano intorno a quasi 2 euro al litro. Nello specifico si è potuto calcolare come per la benzina al self-service si arrivino a pagare 1,914 euro al litro con le varie compagnie che chiedono circa 1,920 mentre nelle pompe bianche si paga solo 1,900. Per il diesel al self-service viene richiesto 1,808 euro/litro. Se si vuole essere serviti, invece, la benzina costa 2,051 euro/litro mentre il prezzo nelle pompe bianche è di 1,964 euro al litro.

Quali sono le zone dove la benzina si paga di più?

Proprio grazie a questi dati e alla segnalazione dei cittadini, il Codacons ha lanciato l'allarme. Il rincaro della benzina rischia di pesare sugli spostamenti soprattutto durante i prossimi ponti primaverili.

Secondo quanto stimato dal Codacons inoltre i prezzi più alti sono e saranno applicati soprattutto in alcune zone d'Italia. Il primo record lo ha ottenuto ad esempio un distributore che si trova in provincia di Varese. Qui il 10 aprile scorso la benzina veniva fatta pagare ben 2,854 euro al litro nelle pompe in cui si richiedeva il servizio e non si utilizzava il self service. Il record del 12 aprile è stato raggiunto da un distributore sull'A21 Piacenza-Brescia. Sempre sulla stessa tratta, nell'Alessandrino, la benzina ha toccato anche i 2,499 euro al litro.

In generale le regioni più care sono: Piemonte, Liguria e Lombardia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Meteo: fino a mercoledì 29 maggio tempo instabile. A inizio giugno valori da piena estate? La tendenza
Fino a metà della prossima settimana si avranno ancora piogge e temporali, nei giorni a seguire è possibile un clima da piena estate. Ecco dove
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 24 Maggio ore 08:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154