FacebookInstagramTwitterMessanger

Australia: alluvioni senza precedenti, Sydney flagellata. Le immagini

L’Australia flagellata da violente inondazioni: decine di migliaia di residenti invitati a lasciare le proprie abitazioni mentre si contano già diverse vittime. Le ultime sono una donna e suo figlio i cui corpi sono stati trascinati via dall'inondazione in un canale a Sydney.
{icon.url}9 Marzo 2022 - ore 12:39 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
9 Marzo 2022 - ore 12:39 Redatto da Redazione Meteo.it

Non si placa l'ondata di maltempo che sta colpendo la costa est dell'Australia. Nella città di Sydney l'alluvione ha causato almeno 20 morti e sono migliaia i cittadini costretti a lasciare le proprie case per mettersi in salvo. Intanto l'Agenzia meteorologica australiana ha diramato lo stato di allerta per i prossimi giorni.

Sydney alluvione: almeno 20 morti e migliaia di evacuati

Oltre 60 mila persone evacuate in Australia, piegata dal maltempo. Piogge torrenziali e inondazioni hanno fatto scattare un'allerta meteo con la città di Sydney completamente inondata. Al momento si contano circa 20 vittime e migliaia di sfollati e le prossime ore si preannunciano ancora difficili.

Sul posto sono iniziate anche le ricerche di alcuni dispersi, mentre è notizia del ritrovamento del corpo di una donna con il figlio, che al momento dell'alluvione, erano all'interno della propria automobile trovata allagata ad ovest di Sydney. Phil Campbell, il portavoce dei servizi di soccorso, ha paragonato le inondazioni "all'equivalente acquatico degli incendi forestali" registrati nel 2019 e 2020 in Australia.

Alluvioni in Australia: "Equivalente acquatico degli incendi forestali"

L'ondata di maltempo, che ha colpito la costa est dell'Australia, preoccupa il servizio meteo australiano. Inondazioni e alluvioni senza precedenti hanno flagellato l'intera costa est facendo registrare danni e vittime soprattutto a Sydney, capitale del Nuovo Galles del Sud e una delle più grandi città australiane.

Migliaia di residenti a Sydney sono stati invitati a lasciare le proprie case considerando le fortissime precipitazioni e l'impatto che l'alluvione ha generato sul territorio. La situazione è ancora da tenere sotto controllo, mentre l'Agenzia meteorologica australiana ha comunicato: le prossime 48 ore saranno ancora molto difficili.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 07:38
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 11:27

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154