FacebookInstagramXWhatsApp

Asteroide, passaggio ravvicinato con la Terra: uno spettacolo unico. Ecco quando

Uno degli asteroidi più grandi sta per passare vicino alla Terra: uno spettacolo unico ed imperdibile
Spazio27 Giugno 2024 - ore 21:28 Redatto da Meteo.it
Spazio27 Giugno 2024 - ore 21:28 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Ci siamo: tra la sera di giovedì 27 giugno e sabato 29 giugno due asteroidi passeranno vicino la Terra, ma non c'è da preoccuparsi. Pur compiendo due passaggi molto ravvicinati, entrambi gli asteroidi non saranno pericolosi. Ecco quando e come vedere questo passaggio.

Asteroide vicino la Terra: come vederlo

Gianluca Masi, astrofisico e divulgatore scientifico, in merito al passaggio dell'asteroide ha sottolineato: «analizzando la lista dei passaggi ravvicinati da parte di questi corpi , resa disponibile dal Center for Near Earth Object Studies (Cneos) del Jet Propulsion Laboratory, si può concludere che, dopo questo rendez-vous, l'asteroide 2011 UL21 sarà tra i primi dieci asteroidi più grandi in assoluto transitati entro 7,5 milioni di chilometri dalla Terra dal 1 gennaio 1900 a oggi». Il passaggio dell'asteroide 2011 UL21 sarà visibile solo dall’emisfero australe, ma nella sera del 27 giugno sarà visibile anche dall’Italia.

La massima luminosità dell'asteroide si raggiungerà nella notte tra il 28 e il 29 giugno. Non solo, il 30 giugno, a partire dalle ore 22,30, il Virtual Telescope Project mostrerà l’asteroide durante una diretta streaming condotta da Gianluca Masi.

Asteroide potenzialmente pericoloso? "Non sono destinati a colpire la Terra"

Proprio Gianluca Masi ha spiegato: «quella di asteroide potenzialmente pericoloso è una precisa definizione formale, che riguarda corpi più grandi di circa 140 metri e capaci di avvicinarsi entro 7,5 milioni di chilometri alla Terra. In altri termini, gli asteroidi più grandi e in grado di arrivare abbastanza vicini al nostro pianeta ottengono un tale bollino che però non indica che siano necessariamente destinati a colpire la Terra, ma solo che meritano un occhio di riguardo».

Da segnalare poi anche il passaggio dell'asteroide 2024 MK previsto per il 29 giugno dalle 15:46 italiane. Il piccolo corpo celeste simile per composizione ad un pianeta terrestre presenta un diametro compreso tra 120 e 260 metri e passerà «a 290.000 chilometri dal nostro pianeta (circa il 75% della distanza Terra-Luna) "diventando uno degli oggetti più luminosi del suo genere mai visti nella storia recente » a detta dell'astrofisico.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data
    Spazio22 Luglio 2024

    Quando vedremo la Luna Blu 2024? Ecco la data

    Quello che sta per arrivare è un appuntamento imperdibile. La prima Luna Blu 2024 si prepara a illuminare il cielo estivo, e sarà una Superluna.
  • Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?
    Spazio19 Luglio 2024

    Luna piena del Cervo 2024, sarà una Superluna?

    Luna piena o Superluna del Cervo? Il plenilunio di luglio vedrà un disco lunare più grande e luminoso del solito: potremmo definirlo "super"?
  • Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo
    Spazio18 Luglio 2024

    Arriva il bacio spaziale Luna-Saturno: ecco quando e come vederlo

    Luna e Saturno protagonisti del cielo di luglio. Tra pochi giorni il nostro satellite e il Signore degli Anelli danzeranno nel firmamento.
  • Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere
    Spazio15 Luglio 2024

    Al via una settimana di stelle cadenti: ecco tutte le date da non perdere

    Le Aquilidi prima, e le alfa Cignidi poi, si preparano a "infiammare" il cielo di luglio. Ecco quando e come vedere queste due piogge di stelle.
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 03:22

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154