Ultimo aggiornamento Sabato 05 Dicembre ore 07:22

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Apice dell'ondata di caldo africano

Temperature diffusamente oltre i 35°C con punte di 40°C. Domenica arriva una perturbazione al Nord

{icon.url}21 Agosto 2020 - ore 09:40 Redatto da Meteo.it

Siamo alle prese con la fase culminante della quarta ondata di caldo intenso dell’estate causata dall’espansione dell’Anticiclone Nord-Africano verso il Mediterraneo e la parte meridionale del continente europeo col suo carico di aria bollente di origine sub-tropicale. Sole e caldo saranno protagonisti, con temperature anche oltre i 35°C in molte regioni, ma con possibili picchi vicini ai 40 gradi al Sud e sulle Isole. Tuttavia, già domenica si prospetta un primo indebolimento dell’anticiclone a partire dalle regioni settentrionali raggiunte da una perturbazione atlantica (la n.6) che porterà temporali localmente forti e un primo calo termico. All’inizio della nuova settimana la perturbazione andrà a interessare, seppur in maniera più marginale, anche il Centro-Sud mettendo, così, fine all’ondata di caldo in tutto il Paese. Seguiranno giornate con tempo stabile con temperature in rialzo, ma senza gli eccessi di questi giorni.

Apice dell'ondata di caldo africano

Previsioni meteo per venerdì. Giornata in prevalenza soleggiata in tutta Italia, con solo qualche modesto annuvolamento sulle aree montuose, sull’alta Pianura Padana e sulla Sardegna. Caldo in ulteriore intensificazione: massime quasi dappertutto comprese fra 30 e 36 gradi, ma con picchi di 37-38 gradi nelle zone interne del Centro-Sud e in Sicilia, e fino a 40 gradi nell’entroterra della Sardegna. Venti in generale deboli a regime di brezza, con locali rinforzi di Scirocco intorno alla Sardegna. Mari calmi o poco mossi, eccetto Mare e Canale di Sardegna e Mar Ionio che resteranno localmente mossi.

Apice dell'ondata di caldo africano

Previsioni meteo per sabato. Tempo ancora soleggiato e molto caldo quasi ovunque, eccetto sulle Alpi dove aumenterà l’instabilità con sviluppo di isolati rovesci o temporali già dal mattino. In serata qualche temporale insisterà sul settore alpino orientale con parziale interessamento anche delle vicine pianure di Veneto e Friuli. Temperature stazionarie o in ulteriore leggera crescita con punte di 34-36 gradi al Nord, fino a 36-38 gradi nelle zone interne del Centro-Sud e locali picchi di 39-40 gradi nell’interno delle Isole. Venti deboli con locali rinforzi di brezza. Mari calmi o poco mossi.

Apice dell'ondata di caldo africano
Notizie
TendenzaMeteo, lunedì 7 dicembre prosegue la fase di tempo instabile
Meteo, lunedì 7 dicembre prosegue la fase di tempo instabile
Inizio di settimana ancora perturbato: attesa una nuova e intensa perturbazione in particolare martedì...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154