FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Allerta meteo gialla 30 aprile: 4 regioni a rischio temporali, ecco quali

Nuova allerta meteo gialla. Il bollettino della Protezione Civile per domenica 30 conferma ciò che avevamo già annunciato con le previsioni. Arriva la perturbazione numero 8 ed inizia una nuova fase di maltempo
29 Aprile 2023 - ore 19:40 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Aprile 2023 - ore 19:40 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

La Protezione Civile ha emanato una nuova allerta meteo gialla per domenica 30 aprile 2023. Ci sono per ora quattro regioni a rischio temporali. Ecco quali sono e tutti i dettagli delle zone coinvolte. Come preannunciato l'ottava perturbazione del mese di Aprile sta giungendo sull'Italia. La nuova ondata di maltempo proseguirà anche durante la giornata del 1° maggio e nei primi giorni del nuovo mese perché la perturbazione transiterà lentamente. Sarà dunque possibile che vengano emanate nuove allerte nei giorni a seguire.

Allerta meteo gialla: dal Piemonte al Molise

La Protezione Civile in base agli ultimi dati ha emanato allerta meteo gialla per rischio temporali per ben 4 regioni distinte quali: Piemonte, Lazio, Campania e Molise. Quali sono le zone coinvolte?

In Campania:

  • Piana Sele e Alto Cilento
  • Basso Cilento
  • Tanagro
  • Tusciano e Alto Sele
  • Alta Irpinia e Sannio
  • Penisola sorrentino-amalfitana
  • Monti di Sarno e Monti Picentini
  • Alto Volturno e Matese
  • Piana campana
  • Napoli
  • Isole e Area vesuviana

Nel Lazio, invece, le zone coinvolte sono: Aniene, Bacini Costieri Sud, Bacino del Liri, Bacino Medio Tevere, Appennino di Rieti, Bacini Costieri Nord e Bacini di Roma. Per quanto riguarda il Molise l'allerta gialla riguarda: Frentani - Sannio - Matese, Alto Volturno - Medio Sangro mentre per il Piemonte sono coinvolte le zone:

  • Valle Tanaro
  • Pianura Cuneese
  • Valli Susa
  • Chisone
  • Pellice e Po
  • Valli Varaita
  • Maira e Stura

Rischio idrogeologico: allerta anche in Umbria

Nel bollettino di allerta meteo gialla è contemplato anche il rischio idrogeologico che coinvolge: Lazio, Molise, Piemonte ed Umbria. Se per quanto riguarda il Lazio e il Molise le zone coinvolte sono sempre quelle dell'allerta gialla, in Piemonte a rischio idrogeologico vi sono: Valle Tanaro, Pianura Cuneese, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Valli Varaita, Maira e Stura.

In Umbria invece, regione non coinvolta dall'allerta meteo gialla, le zone a rischio sono: Chiani - Paglia, Trasimeno - Nestore, Nera - Corno, Medio Tevere.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Meteo, nel Ponte del 25 Aprile miglioramento graduale: la tendenza fino al weekend
Dopo giornate molto fresche e instabili, da metà settimana e per tutto il Ponte del 25 Aprile le condizioni meteo torneranno più stabili e miti
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 07:40

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154