FacebookInstagramTwitterMessanger

Allerta Meteo per giovedì 18 agosto: allerta arancione e gialla per rischio temporali, le regioni coinvolte dal maltempo

Per Lombardia e Veneto la Protezione Civile ha emanato allerta meteo arancione per rischio temporali. Per Emilia, Friuli, Trentino, Piemonte, Liguria, Toscana e Marche l'allerta è di colore giallo. Ecco tutti i dettagli
{icon.url}17 Agosto 2022 - ore 19:21 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
17 Agosto 2022 - ore 19:21 Redatto da Redazione Meteo.it

Forte maltempo in arrivo sull'Italia. La Protezione Civile ha emanato nuova allerta meteo per giovedì 18 agosto sia arancione che gialla per rischio temporali. Si attendono fenomeni anche forti a livello locale con grandine, vento e intensa attività elettrica. Ecco tutte le regioni coinvolte e le zone specifiche per ciascuna di esse.

Allerta Meteo arancione e gialla: le regioni a rischio

Secondo l'ultimo bollettino emanato dalla Protezione Civile sono in allerta meteo arancione per la giornata di giovedì 18 agosto 2022 sia la Lombardia che il Veneto. In allerta meteo gialla, invece, vi sono:

  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Liguria
  • Friuli Venezia Giulia
  • Marche
  • Umbria
  • Piemonte
  • Toscana
  • Trentino Alto Adige

Per quanto riguarda l'allerta arancione in Lombardia le zone comprese sono:

  • Bassa pianura centro-orientale
  • Bassa pianura orientale
  • Appennino pavese
  • Valchiavenna
  • Laghi e Prealpi orientali
  • Nodo Idraulico di Milano
  • Pianura centrale
  • Alta pianura orientale
  • Bassa pianura occidentale
  • Bassa pianura centro-occidentale
  • Media-bassa Valtellina
  • Alta Valtellina
  • Laghi e Prealpi Varesine
  • Lario e Prealpi occidentali
  • Orobie bergamasche
  • Valcamonica

Per quanto riguarda il Veneto, invece, nel bollettino della Protezione Civile, che emana allerta arancione in regione non solo per temporali ma anche per rischio idrogeologico sono:

  • Basso Brenta-Bacchiglione e Fratta Gorzone
  • Basso Piave
  • Sile e Bacino scolante in laguna
  • Livenza
  • Lemene e Tagliamento
  • Piave pedemontano
  • Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone
  • Alto Piave
  • Adige-Garda e monti Lessini
  • Po
  • Fissero-Tartaro-Canalbianco e Basso

In allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico vi sono, invece, come già annunciato diverse regioni del Nord e del Centro. Per quanto riguarda l'Emilia Romagna le zone comprese sono: Costa ferrarese, Pianura ferrarese di Po e Po di volano, Montagna emiliana centrale, Pianura piacentino-parmense, Bassa collina piacentino-parmense, Montagna piacentino-parmense, Collina emiliana centrale, Pianura modenese di Secchia e Panaro, Pianura reggiana di Enza e Crostolo, Alta collina piacentino-parmense, Pianura bolognese di Reno e suoi affluenti, Collina bolognese, Montagna bolognese, Costa romagnola, Bassa collina e pianura romagnola, Alta collina romagnola, Pianura reggiana di Po e Montagna romagnola.

Per il Friuli Venezia Giulia, invece:

  • Bacino montano del Tagliamento e del Torre
  • Bacino dell'Isonzo e Pianura di Udine e Gorizia
  • Bacino del Livenza e del Lemene
  • Bacino di Levante / CarsoLiguria
  • Bacini Liguri Padani di Levante
  • Bacini Liguri Marittimi di Ponente
  • Bacini Liguri Marittimi di Centro
  • Bacini Liguri Marittimi di Levante
  • Bacini Liguri Padani di PonenteMarche

Per le Marche sono comprese le zone Mare 1, 2,3,4, 5, e 6 mentre per il Piemonte: Valle Tanaro, Belbo e Bormida, Scrivia, Pianura settentrionale, Pianura Torinese e Colline, Pianura Cuneese, Toce, Val Sesia, Cervo e Chiusella, Valli Orco, Lanzo e Sangone, Valli Susa, Chisone, Pellice e Po, Valli Varaita ed infine Maira e Stura.

In Trentino Alto Adige sono a rischio sia la Provincia Autonoma di Bolzano, che la Provincia Autonoma di Trento mentre in Umbria le zone di Chiani - Paglia, Trasimeno - Nestore, Nera - Corno, Chiascio - Topino e Medio Tevere.

Infine in Toscana le zone comprese nell'allerta gialla sono:

  • Fiora e Albegna-Costa e Giglio
  • Mugello-Val di Sieve
  • Reno
  • Serchio-Garfagnana-Lima
  • Ombrone Gr-Medio
  • Ombrone Gr-Alto
  • Romagna-Toscana
  • Arno-Costa
  • Arno-Casentino
  • Isole
  • Lunigiana
  • Etruria-Costa Sud
  • Valdelsa-Valdera
  • Valdarno Inf.
  • Etruria-Costa Nord
  • Bisenzio e Ombrone Pt
  • Arno-Firenze
  • Arno-Valdarno Sup
  • Valdichiana
  • Etruria
  • Fiora e Albegna
  • Valtiberina
  • Serchio-Costa
  • Ombrone Gr-Costa
  • Serchio-Lucca
  • Versilia

Le previsioni meteo: cosa accadrà?

Un’area perturbata di origine atlantica ha raggiunto l'Italia causando un progressivo e sensibile peggioramento sul Nord. La perturbazione è in estensione e nella giornata di giovedì andrà a comprendere tutto il Nord e parte delle regioni del Centro.

Si attendono, in primis sulle regioni Nord -occidentali fenomeni diffusi, in prevalenza temporaleschi, capaci di dar luogo a nubifragi, con possibili violente raffiche di vento.

Già da stasera, mercoledì 17 agosto, si potranno verificare diffusi temporali su Piemonte e Lombardia. Nelle prime ore di domani, giovedì 18 agosto, sono invece attese precipitazioni, prevalentemente a carattere di rovescio o temporale, su: Liguria, Emilia-Romagna e Toscana. Il maltempo sarà in progressiva estensione alle provincie autonome di Trento e di Bolzano, Veneto e Friuli Venezia Giulia.

Secondo le ultime previsioni i fenomeni che si abbatteranno sul Nord saranno accompagnati da: rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, grandinate e forti raffiche di vento.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:14
Notizie
TendenzaMeteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
Meteo, la prossima settimana tempo stabile. Assenza di piogge e clima mite
L’inizio della nuova settimana vedrà un deciso rialzo della pressione che garantirà tempo stabile, asciutto, con giornate prevalentemente soleggiate e clima mite
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 30 Settembre ore 02:38

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154