FacebookInstagramXWhatsApp

Allerta caldo: attivazione del Codice Calore al Pronto Soccorso e misure di assistenza domiciliare

Le misure introdotte dal Ministero della Salute sono cruciali per affrontare l'emergenza caldo, proteggendo in particolare le persone vulnerabili e garantendo un'assistenza sanitaria efficace sia a livello ospedaliero che domiciliare
Salute21 Giugno 2024 - ore 11:02 Redatto da Meteo.it
Salute21 Giugno 2024 - ore 11:02 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Con l'arrivo delle ondate di calore, il Ministero della Salute ha emesso una nuova circolare per fronteggiare l'emergenza, introducendo il Codice Calore nei Pronto Soccorso e potenziando le cure domiciliari.

Allerta caldo, attivazione del Codice Calore

Il Codice Calore prevede un percorso assistenziale preferenziale nei Pronto Soccorso per gestire l'aumento dei problemi legati al caldo intenso. Questa misura è accompagnata dal potenziamento del servizio di Guardia Medica e degli ambulatori territoriali, operativi sette giorni su sette per dodici ore al giorno.

Riattivazione delle Unità Speciali

Le Unità Speciali di Continuità Assistenziale Regionale (Uscar) sono state riattivate per fornire assistenza domiciliare, riducendo così gli accessi inappropriati ai Pronto Soccorso. Queste unità erano già state impiegate durante la pandemia di Covid-19 con successo.

Campagna di comunicazione e numero di pubblica utilità

Il Ministero della Salute ha anche lanciato una campagna di comunicazione per sensibilizzare la popolazione sui rischi delle ondate di calore e sulle misure preventive. Inoltre, è stato riattivato il numero di pubblica utilità 1500 per fornire informazioni e supporto ai cittadini.

Bollettini sulle ondate di calore

Per monitorare costantemente la situazione, il Ministero pubblica giornalmente bollettini sulle ondate di calore per 27 città italiane. Questi bollettini sono accessibili sul sito del Ministero della Salute.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Articoli correlatiVedi tutti


  • Come amplificare l'effetto rinfrescante del ventilatore? Ecco due trucchi
    Salute22 Luglio 2024

    Come amplificare l'effetto rinfrescante del ventilatore? Ecco due trucchi

    Con l’arrivo dell’estate e l’aumento delle temperature, trovare modi efficaci per rinfrescare gli ambienti domestici diventa una priorità
  • Quanto è sicura l'acqua del rubinetto in Italia?
    Salute19 Luglio 2024

    Quanto è sicura l'acqua del rubinetto in Italia?

    L'acqua del rubinetto è sicura? Il rapporto Iss: "Nel 99,1% dei casi rispettati i parametri sanitari microbiologici e chimici stabiliti"
  • Ragno violino: come riconoscerlo e cosa fare se si viene morsi
    Salute16 Luglio 2024

    Ragno violino: come riconoscerlo e cosa fare se si viene morsi

    Il morso da ragno violino è mortale? Facciamo chiarezza su questo aracnide notturno e cosa fare se si viene morsi
  • Quanta acqua dovremmo bere per mantenerci idratati nella stagione calda?
    Salute16 Luglio 2024

    Quanta acqua dovremmo bere per mantenerci idratati nella stagione calda?

    Mantenersi idratati durante la stagione calda è fondamentale per la salute e il benessere. Ma quanta acqua bere? Scopriamolo assieme
Ultime newsVedi tutte


Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Tendenza22 Luglio 2024
Meteo, alta pressione in rinforzo da giovedì 25: si apre una nuova lunga fase di caldo intenso
Le temperature torneranno ad aumentare gradualmente: da domenica 28, in particolare, il caldo diventerà di nuovo intenso e insistente
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
Tendenza21 Luglio 2024
Meteo: metà settimana con caldo nella norma. Poi nuova ondata? La tendenza
A metà settimana il caldo rientrerà nei ranghi con valori estivi ma senza eccessi. Nell'ultima parte di settimana possibile una nuova fase calda.
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
Tendenza20 Luglio 2024
Meteo: martedì 23 e mercoledì 24 luglio temporali, venti e stop caldo africano! Ecco dove
La prossima settimana segnerà finalmente la fine della lunga ondata di calore che sta interessando l'Italia: rischio di temporali e forti venti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Martedì 23 Luglio ore 03:53

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154