Ultimo aggiornamento giovedì 22 ottobre ore 08:44

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Temporaneo cedimento dell'alta pressione

Nell'ultimo weekend di gennaio transiteranno due deboli perturbazioni. In seguito clima di nuovo mite

{icon.url}23 Gennaio 2020 - ore 12:30 Redatto da Meteo.it

Alta pressione destinata ad indebolirsi con conseguente peggioramento del tempo nell'ultimo weekend di gennaio, segnato dal passaggio di 2 deboli perturbazioni, entrambe provenienti dalla Penisola iberica: la prima, la numero 4 del mese, transiterà sulla Penisola tra la fine di venerdì e la giornata di sabato, coinvolgendo più direttamente le regioni centro-settentrionali. L'altra, la numero 5, la cui esatta traiettoria resta al momento ancora poco chiara, dovrebbe interessare principalmente le regioni peninsulari nella giornata di domenica. Per gli ultimi giorni di gennaio si profila l'ennesima rimonta anticiclonica e tempo quindi prevalentemente stabile, senza precipitazioni di rilievo. Unica eccezione nella giornata di martedì quando, la coda di una perturbazione atlantica in transito Oltralpe, lambirà le regioni settentrionali, ma con effetti per lo più confinati alla barriera alpina. Nel frattempo il clima si manterrà sempre mite per il periodo: nessuna irruzione fredda, infatti, si prospetta all'orizzonte, con le temperature destinate a mantenersi al di sopra della norma ancora per diversi giorni.

Temporaneo cedimento dell'alta pressione

Previsioni meteo per venerdì. Nuvolosità in aumento su regioni di Nord-Ovest, Emilia, regioni centrali tirreniche, con le prime piogge dal pomeriggio su Liguria e Toscana, in estensione tra sera e notte a Emilia, Umbria e Lazio. Cielo nuvoloso sin dal mattino nelle Isole e sul versante ionico peninsulare, con locali deboli piogge nel corso della giornata nel nord della Sardegna. Per il resto tempo soleggiato, salvo la presenza di locali banchi di nebbia all’alba nelle valli interne del Centro. Temperature massime in generale stazionarie o in lieve calo; deboli gelate all’alba al Centro-Nord. Venti da moderati a tesi di Scirocco su basso mar Ligure, Tirreno occidentale, Canale di Sicilia, mar Ionio e Adriatico meridionale, con mari fino a molto mossi.

Temporaneo cedimento dell'alta pressione

Previsioni meteo per sabato. Sin dal mattino tendenza ad ampi rasserenamenti su Val d’Aosta, Piemonte e Liguria di ponente. Prevalenza di nuvole nel resto del Paese, a tratti anche dense e compatte. Precipitazioni per lo più deboli e intermittenti, più probabili nella prima parte del giorno su centro-est Liguria, bassa Lombardia, Emilia Romagna, basso Veneto e regioni centrali tirreniche; in forma più isolata nel pomeriggio e in serata su Toscana, Umbria, Lazio, nord delle Marche, Emilia e settore dell’alto Adriatico. Temperature: in rialzo le minime e massime in calo soprattutto al Nord, in lieve aumento al Sud e sulla Sicilia. Venti moderati meridionali su basso Adriatico e mar Ionio.

Temporaneo cedimento dell'alta pressione

Foto iStock/Getty Images

Notizie
TendenzaMeteo, weekend minacciato dal maltempo
Meteo, weekend minacciato dal maltempo
Peggiora il tempo su gran parte dell'Italia, nel mirino della perturbazione 7 di ottobre...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154