FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Temporali violenti al Nord: domenica 27 allerta anche a Milano. Duro colpo all'estate meteo: crollo di 15 gradi

L'intensa perturbazione è arrivata sull'Italia: ci attendono nuovi episodi di maltempo, anche intenso, con rischio di grandine e forti raffiche di vento
27 Agosto 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
27 Agosto 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Una violenta fase di maltempo, con temporali intensi con grandine e forti raffiche di vento, responsabili già di molti danni tra Piemonte e Lombardia, compresa la città di Milano, mette fine all'ondata di caldo e all'estate meteorologica, che per convenzione termina il 31 agosto.

Il caldo africano è infatti ormai agli sgoccioli. Oggi sarà l’ultimo giorno estremamente caldo al Centro-Sud e in parte anche sull’Emilia Romagna orientale, con ancora dei locali picchi vicini ai 40 gradi, grazie anche al contributo dei venti meridionali che potranno accentuare ulteriormente la calura.

Sul resto del Nord le temperature si sono già abbassate, in maniera sensibile soprattutto al Nord-Ovest, raggiunto dalla parte più avanzata dell’intenso fronte freddo nord atlantico (perturbazione n.4 di agosto), associato a forti rovesci e temporali.

La parte più attiva del fronte attraverserà tutto il Paese tra questa sera e martedì, interrompendo ovunque l’ondata di calore. Il suo passaggio sarà accompagnato da un vortice ciclonico che prenderà forma tra il Golfo del Leone e il Mar Ligure contribuendo ad alimentare la forte ventilazione sull’Italia.

Sarà, dunque, un duro colpo all’estate con un calo vistoso delle temperature, anche di 10-15 gradi entro martedì, fino addirittura a portarsi temporaneamente al di sotto della norma proprio sul finale del mese: lunedì al Nord-Ovest i valori potrebbero essere quelli tipici dell’inizio di ottobre con massime localmente sotto i 20 gradi.

Naturalmente sarà necessaria la massima attenzione ai fenomeni violenti che saranno molto probabili durante questa fase: sarà infatti elevato il rischio di intensi nubifragi, grandinate e forti raffiche di vento, con conseguenti potenziali criticità per frane, smottamenti e allagamenti.

Forte maltempo con temporali violenti, grandine e vento: allerta arancione a Milano, su tutta la Lombardia e la Liguria. Le previsioni meteo per domenica 27

Giornata di maltempo su Alpi e Nord-Ovest, con precipitazioni diffuse e insistenti, a prevalente carattere di rovescio o temporale, localmente intense e abbondanti con rischio di grandine e forti raffiche di vento.

Tempo in prevalenza soleggiato nel resto del Paese, a parte un po’ di nuvole al Nord-Est, in Toscana e in Sardegna.

Fra sera e notte fenomeni in estensione a Veneto, Emilia, regioni centrali tirreniche e Sardegna, con rischio i temporali violenti fra Liguria e Toscana.

Temperature massime in calo al Nord, più marcato e con valori anche sotto la norma al Nord-Ovest; ancora caldo intenso altrove, con picchi tra 35 e 40°C. Ventoso per venti meridionali, a parte il Maestrale nella Sardegna occidentale. Moto ondoso dei mari in aumento a ovest della penisola.

Le previsioni meteo per lunedì 28

Maltempo al Centro-Nord, su Campania e Sardegna, con piogge, rovesci e temporali. I fenomeni saranno più intensi e diffusi sulle regioni settentrionali e sulle centrali tirreniche, con possibili nubifragi e grandinate. In Valle d’Aosta brusco abbassamento della quota neve fin verso i 2000 metri.

Maggiore variabilità nel resto del Sud e sulla Sicilia, con locali rovesci o temporali dal pomeriggio su Calabria tirrenica, Puglia e rilievi orientali della Sicilia.

Temperature quasi ovunque in sensibile calo: valori localmente sotto i 20 gradi al Nord-Ovest. Ultimi picchi di 35-37 gradi su Puglia e settori ionici. Ventoso ovunque, con raffiche tempestose da ovest sulla Sardegna e mari fino a molto agitati intorno all’isola.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Domenica 21 Aprile ore 01:56

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154