Tempo in peggioramento a partire dal Nord

La perturbazione n. 8 porterà piogge su gran parte del Centro-Nord. Lunedì intenso maltempo

| Redatto da Meteo.it

Il mese di febbraio si concluderà con l’arrivo della perturbazione numero 8 la cui parte più attiva interesserà prima le regioni di Nord-Ovest e domenica quelle di Nord-Est, gran parte del Centro, la Campaniae la Sardegna. La massa d’aria umida e temperata che la accompagna favorirà un rialzo delle temperature domenica sulle regioni centro-meridionali. Il mese di marzo esordirà con un cambio radicale della circolazione atmosferica: tra lunedì e martedì un’intensa perturbazione atlantica investirà tutto il nostro Paese. L’aria più fredda al suo seguito darà luogo a un vortice di bassa pressione nel Mar Mediterraneo, responsabile di una forte ondata di maltempo con venti tempestosi, mari molto agitati, forti piogge su molte regioni e nevicate abbondanti sulle Alpi.

Tempo in peggioramento a partire dal Nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per sabato. Nubi in aumento al Centro-Nord, ma ancora intervallate da schiarite specie nelle regioni centrali. Tempo più soleggiato al Sud e nelle Isole. Dal pomeriggio prime deboli precipitazioni al Nord-Ovest, specie sulla Liguria centrale; deboli nevicate sui rilievi lombardi e sulle Alpi occidentali intorno 900-1000 metri. Maggiori velature in transito anche nelle regioni meridionali, a tratti anche sulle Isole maggiori. Tra la sera e la notte le precipitazioni tenderanno ad estendersi verso le regioni di Nord-Est e la Toscana, con nevicate dai 900 metri sulle Alpi orientali. Temperature massime in lieve calo al Nord, in lieve aumento sul medio Adriatico; senza grandi variazioni altrove. Venti meridionali in rinforzo sui mari di ponente e sull’Adriatico settentrionale. Mari per lo più mossi, fino a molto mosso il Tirreno occidentale.

Tempo in peggioramento a partire dal Nord | NEWS METEO.IT

Previsioni meteo per domenica. Fino al pomeriggio resisteranno le schiarite all’estremo Sud e in Sicilia. Nella seconda parte della giornata tempo in miglioramento al Nord-Ovest. Nubi anche compatte nel resto d’Italia con piogge localmente forti e insistenti al Nord-Est, nelle regioni centrali tirreniche e in Umbria. Nevicate sulle Alpi orientali dai 900-1000 metri, anche abbondanti su quelle friulane. Al mattino qualche pioggia residua in Lombardia, Liguria, più intensa nel settore di levante. A fine giornata le piogge insisteranno in Friuli Venezia Giulia, Umbria, Lazio e si spingeranno anche in Campania. Temperature minime in netto rialzo ovunque, massime in aumento al Sud e in Sicilia. Venti moderati o forti in prevalenza meridionali con mari molto mossi. Forti raffiche a fine giornata sui settori appenninici e in Sardegna.

Tempo in peggioramento a partire dal Nord | NEWS METEO.IT

Previsione

La primavera alza la voce

La primavera alza la voce

Tra venerdì e domenica clima da primavera inoltrata. Residua instabilità nelle Isole

Ultime news

Le news più lette