FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Tanto sole e caldo fino a Pasqua

Nuvole in aumento da Pasquetta, poi sull'Italia tornano piogge e aria più fresca
10 Aprile 2020 - ore 12:00 Redatto da Meteo.it
10 Aprile 2020 - ore 12:00 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Il campo di alta pressione che in questi giorni sta proteggendo l’Italia assicurerà tempo stabile e soleggiato su tutte le nostre regioni anche nel corso del weekend di Pasqua, quando le temperature saranno ancora in ulteriore lieve aumento e si assesteranno su valori tipici della tarda primavera.Il clima sarà eccezionalmente mite soprattutto al Nord e lungo le regioni tirreniche, mentre sulle regioni del medio Adriatico, al Sud e sulle Isole maggiori le temperature saranno leggermente più contenute.Le previsioni per le prossime ore

Nella giornata di Pasqua, al mattino prevalenza di cielo sereno o poco nuvoloso in tutta Italia. Nel pomeriggio ancora tempo nel complesso soleggiato, con appena qualche nuvola innocua in più solo sull'Appennino Centrale e Meridionale. Temperature massime pressoché stazionarie, sempre al di sopra della norma, specie al Nord e regioni centrali tirreniche.Durante la giornata di Pasquetta assisteremo a un generale aumento delle nuvole. In particolare, al Centro-Nord e in Sardegna transiterà una nuvolosità variabile medio-alta, che farà comunque filtrare il sole; le nuvole potranno risultare più dense dal pomeriggio, tra il basso Piemonte e il settore intorno al Mar Ligure, dove comunque il rischio di pioggia sarà scarso. Al Sud e in Sicilia tempo più soleggiato, con solo velature passeggere.Le temperature perderanno un paio di gradi nelle massime, nelle aree più nuvolose del Centro-Nord. Il clima sarà comunque ancora decisamente mite, con valori diffusamente intorno o sopra ai 20 gradi. Venti meridionali in rinforzo sui mari più occidentali, con uno Scirocco in particolare moderato nei canali delle Isole. Fino a molto mossi i mari intorno alla Sardegna e il Canale di Sicilia. Nella notte tra lunedì e martedì non si esclude qualche breve e locale pioggia su Toscana, Lazio e zone interne della Penisola.Il calo delle temperature sarà più sensibile nei giorni successivi: infatti tra martedì e mercoledì un fronte di aria più fredda in discesa dal nord dell’Europa riuscirà a interessare marginalmente anche il nostro Paese, determinando anche una veloce fase di tempo instabile con alcune precipitazioni nelle regioni del medio-basso adriatico e su parte del Sud peninsulare.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 12:16

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154