FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Settimana Santa, significato e ricorrenze dei giorni che precedono Pasqua

Al via la settimana Santa: sette giorni dal valore speciale in attesa della festa di Pasqua che celebra la resurrezione di Gesù
26 Marzo 2024 - ore 09:50 Redatto da Meteo.it
26 Marzo 2024 - ore 09:50 Redatto da Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo la domenica delle Palme si apre la settimana Santa che celebra l'entrata di Gesù a Gerusalemme acclamato come Messia. Ecco cosa si festeggia in questi sette giorni che precedono il giorno di Pasqua, festa cristiana per la resurrezione di Gesù dai morti.

La Settimana Santa, tutte le celebrazioni in attesa di Pasqua

Mancano pochi giorni alla Pasqua, la festa cristiana per la resurrezione di Gesù dai morti, descritta nel Nuovo Testamento come avvenuta il terzo giorno della sua sepoltura dopo la sua crocifissione da parte dei Romani a Calvario intorno al 30 d. Nella liturgia cattolica durante la Settimana Sana viene letto il racconto della Passione di Gesù. Si inizia dal lunedì, giorno dell'amicizia. Gesù lo trascorre a Betania con i suoi tre grandi amici: Marta, Maria e Lazzaro. Maria improfuma i piedi di Gesù, ma Giuda Iscariota la rimprovera facendole notare che poteva donarlo ai poveri. Gesù difende Maria a conferma che l'amicizia è un dono, una missione.

Martedì, invece, è giorno dello sdegno e ricorda la cacciata dei mercanti dal tempio. Gesù decide di cacciarli dal tempio accusandoli di averlo trasformato in un luogo di baratto e di traffico. Non solo, è anche la giornata che precede il tradimento di uno degli Apostoli. Mercoledì è il giorno del tradimento di Giuda che tradisce Gesù per 30 denari.

La Settimana Santa, significato giorno per giorno

Passiamo al Giovedì Santo che consacra gli oli santi con i presbiteri che rinnovano le promesse. In questo giorno inizia anche il triduo della passione, morte e resurrezione di Gesù Cristo. La sera viene celebrata la messa in Cena Domini dove viene ricordata l'Ultima Cena di Gesù, l'istituzione dell'Eucaristia e del sacerdozio ministeriale e viene praticata la lavanda dei piedi.

Venerdì Santo è il giorno della morte di Gesù che spira sulla croce. La Chiesa celebra la Passione di Cristo suddivisa in tre parti: la liturgia della parola con la lettura del quarto canto del servo del Signore di Isaia, l'Inno cristologico della lettera ai Filippesi e la passione secondo Giovanni. A seguire poi l'adorazione della croce, a cui viene tolto il velo. Non solo, il Venerdì Santo è anche il giorno della Via Crucis.

Sabato Santo è il giorno in cui si celebra la liturgia delle Ore e si dà il via alla veglia pasquale, la celebrazione più importante di tutto l'anno liturgico.

Infine la Domenica Santa celebra la Resurrezione di Gesù Cristo. Un momento fondamentale per tutti i cristiani che celebra il passaggio da morte a vita di Gesù Cristo e il passaggio a vita nuova per i cristiani, liberati dal peccato con il sacrificio sulla croce e chiamati a risorgere con Gesù.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 21:10

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154