FacebookInstagramTwitterMessanger

Quanto consuma un modem Wi-Fi sempre acceso?

Il modem Wi-Fi è uno dei dispositivi che resta sempre acceso. Quanto consuma mediatamente questo apparecchio?
{icon.url}20 Ottobre 2022 - ore 13:36 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
20 Ottobre 2022 - ore 13:36 Redatto da Redazione Meteo.it

Il modem Wi-Fi, indispensabile per il collegamento alla rete internet, resta sempre accesso nelle case di milioni di italiani. Di questi tempi però, con l'aumento del costo dell'energia elettrica, è opportuno chiedersi: quanto consuma un modem wi-fi accesso h24?

Modem Wi-Fi in casa: quanto consuma?

Alzi la mano chi lascia sempre acceso il modem Wi-Fi per il collegamento ad internet. Sono milioni le persone che non spengono il dispositivo, indispensabile per navigare sul web, per dimenticanza o semplicemente perché ritengono non sia utile.

C'è da dire che il modem wi-fi sempre acceso consuma poco, ma allo stesso tempo parliamo di un apparecchio che resta sempre attivo anche quando non c’è ne è bisogno. Ma quanto consuma un modem wi-fi? Generalmente questa tipologia di dispositivi non consumano tanto: circa 10-12 W all’ora che arriva ad un totale di circa 25-30 euro all'anno, una media di 7 centesimi al giorno. Naturalmente si tratta di un costo medio e il prezzo può variare a seconda del modello di modem e all'utilizzo.

Nello specifico, visto l'aumento dei prezzi dell'energia, il consumo di un modem Wi-Fi accesso h24 potrebbe raggirarsi intorno ai 35-40 euro l'anno. In caso di modem per fibra il consumo potrebbe anche aumentare. I router di nuova generazione, infatti, consumano circa 8-10 watt all’ora, ma con il rincaro energia il costo totale si aggirerebbe intorno ai 50 euro all'anno.

Spegnere il modem Wi-Fi la notte: s o no?

Dati alla mano, in tanti si domandano se sia giusto spegnere il modem Wi-Fi durante la notte visto che il traffico dati diminuisce. Un modo per risparmiare sulla bolletta della corrente è sicuramente spegnere il Wi-Fi di notte quando non viene utilizzato oppure attivare, dove possibile, la modalità risparmio energetico.

Spegnere il modem Wi-Fi può sicuramente permettere da un lato di risparmiare sul prezzo di energia elettrica, ma dall'altro anche di evitare rischi legati alla salute per possibili danni da esposizione ai campi elettromagnetici generati dal router. Attenzione: al momento non ci sono evidenze scientifiche che dimostrano effetti negativi sulla salute delle persone visto che questi dispositivi presentano livelli di esposizione molto bassi e al di sotto del limite considerato nocivo e imposto non solo a livello regionale, ma anche nazionale e internazionale dell’Unione Europea. Infine ricordiamo che neppure dormire con accanto il proprio cellulare è rischioso, quindi lasciare il modem acceso di notte non crea alcun tipo di problema se non far spendere di più!

TG Meteo Nazionale - edizione delle 19:35
Notizie
TendenzaMeteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Meteo: tra martedì 6 e mercoledì 7 fase più stabile. Peggiora l'8 dicembre? La tendenza
Tra martedì 6 e mercoledì 7 dicembre tempo più stabile sull'Italia ma un nuovo peggioramento potrebbe segnare la Festa dell'Immacolata: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 03 Dicembre ore 00:13

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154