FacebookInstagramTwitterMessanger

Perturbazione n.2 in agguato

Temporali in arrivo sulle Alpi, prevalenza di sole altrove. Tra la notte e lunedì temporali anche forti al Nord
{icon.url}6 Settembre 2020 - ore 09:30 Redatto da Meteo.it
{icon.url}
6 Settembre 2020 - ore 09:30 Redatto da Meteo.it

La presenza nel Mediterraneo dell’Anticiclone delle Azzorre favorisce una domenica soleggiata e contrassegnata da temperature estive in gran parte d’Italia con massime fino ai 31-32 gradi. L’alta pressione è però destinata a indebolirsi lungo il suo margine settentrionale per l’avvicinarsi di una perturbazione in discesa dal Nord Europa (la n. 2 di settembre) che determinerà un graduale peggioramento su Alpi e Liguria in estensione poi tra sera e notte a gran parte del Nord. Lunedì molte nubi con piogge sparse e temperature in calo nelle regioni settentrionali con valori anche sotto le medie stagionali, ancora abbastanza soleggiato e caldo al Centro-Sud. Questa perturbazione in discesa dal Nord Europa darà vita sul sud della Francia ad un vortice di bassa pressione che poi sembra destinato ad allontanarsi temporaneamente verso il Mediterraneo occidentale. Da giovedì tornerà a coinvolgere la Sardegna per poi puntare verso la penisola.

Perturbazione n.2 in agguato

Previsioni meteo per domenica. Soleggiato in Val Padana e su gran parte del Centro-Sud con un po’ di nuvole nel sud-est della Sardegna e soprattutto in Sicilia dove nell’interno non si esclude nel pomeriggio un breve rovescio. Nuvole in graduale aumento lungo le Alpi con i primi rovesci o temporali in giornata a iniziare da quelle orientali; tendenza ad annuvolamenti anche in Liguria. Tra sera e notte l’instabilità coinvolgerà con rovesci o temporali anche le pianure del Nord-Ovest, la Liguria centrale, il Friuli e il Veneto. Primi lievi cali nelle temperature al Nord e in Toscana; massime in generale comprese tra 25 e 29 gradi ma con punte di 30-32 tra Emilia Romagna e Centro-Sud. Venti da sud in moderato rinforzo nel Mar Ligure, deboli altrove. Un po’ mossi il Mar Ligure e il Mare di Corsica; calmi o poco mossi i restanti bacini.

Perturbazione n.2 in agguato

Previsioni meteo per lunedì. Giornata molto nuvolosa al Nord e con tempo instabile. Nella prima parte del giorno numerose piogge o temporali interesseranno soprattutto le regioni di Nord-Ovest, rovesci più isolati in graduale esaurimento al Nord-Est; nel pomeriggio ancora locale instabilità tra Piemonte, Lombardia ed Emilia in attenuazione tra sera e notte. Al Centro-Sud tempo migliore e più soleggiato anche se non mancherà il passaggio di un po’ di nuvolosità irregolare e la formazione di nubi cumuliformi sui rilievi: nubi associate a qualche breve rovescio o temporale in Toscana e in forma più occasionale lungo l’Appennino e sui monti delle Isole. Temperature in calo al Nord, specie al Nord-Ovest, senza grandi variazioni al Centro-Sud. Venti moderati di Bora sull’alto Adriatico, di Maestrale sul Mare di Sardegna, di Scirocco nel Canale di Sicilia con i rispettivi mari mossi. Venti deboli altrove.

Perturbazione n.2 in agguato
TG Meteo Nazionale - edizione delle 18:39
Notizie
TendenzaMeteo, da mercoledì 16 giugno caldo in aumento con punte di 34-35°C
Meteo, da mercoledì 16 giugno caldo in aumento con punte di 34-35°C
Nella seconda parte della settimana alta pressione africana: determinerà tempo bello, da piena estate al Centro-Sud, con caldo in deciso aumento
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 14 Giugno ore 02:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154