Ultimo aggiornamento martedì 29 settembre ore 20:22

Seguici su:

FacebookInstagramTwitter

Parentesi invernale da nord a sud

Correnti gelide dalla Russia sferzano l'Italia. Nevicate fino in pianura nelle regioni adriatiche

{icon.url}24 Marzo 2020 - ore 10:00 Redatto da Meteo.it

Prosegue l’afflusso di aria gelida proveniente dalla Russia che si sta rapidamente propagando a tutta l’Italia, dando luogo in molte regioni ad una fase di maltempo invernale: un’ondata di gelo anomala per la fine del mese di marzo, con nevicate fino in pianura nelle regioni adriatiche e, mercoledì, fino a bassa quota anche su Alpi e Prealpi. Da segnalare nella giornata di mercoledì anche il rischio di forti piogge e temporali in Sicilia e in Calabria. Il brusco calo termico, anche dell’ordine di 10-15 gradi rispetto allo scorso fine settimana, darà luogo anche a delle gelate diffuse al primo mattino al Nord. Il freddo sarà accentuato dai venti di Bora, Grecale e Tramontana, che continueranno a soffiare con forte intensità, specialmente al Centro-Sud.

Parentesi invernale da nord a sud

Previsioni meteo per martedì. Fin dal mattino nevicate fino a bassa quota su Marche, Abruzzo, Molise e centro-nord della Puglia, alternate a pioggia lungo le coste; nevicate più insistenti nelle zone appenniniche; deboli nevicate anche in Irpinia; piogge in Sicilia, con nevicate da 800-1000 metri. Parzialmente nuvoloso nel resto del Sud. Ampi rasserenamenti nel resto dell’Italia, con l’eccezione dell’estremo Nord-Ovest, con nubi compatte questa mattina, in diradamento nel pomeriggio tranne sulle Alpi occidentali. Nubi in aumento invece nella seconda parte della giornata sull’alto versante adriatico. Temperature in ulteriore calo, specie nei valori pomeridiani al Centro-Sud e nelle Isole; gelate al primo mattino anche in pianura al Nord e nelle zone interne del Centro. Venti forti nord-orientali e mari molto mossi o agitati.

Parentesi invernale da nord a sud

Previsioni meteo per mercoledì. Forte maltempo in Sicilia e Calabria, con piogge e rovesci, nevosi da 800-1000 metri, con le precipitazioni in estensione entro fine giornata al resto del Sud, tranne le coste campane. Le nevicate insisteranno per gran parte della giornata nelle regioni centrali adriatiche e in Romagna, con neve a bassa quota al mattino, a quote collinari dal pomeriggio. Nuvole in rapido aumento anche al Nord, con nevicate nella seconda parte del giorno su Alpi e Prealpi, più intense e fino ai fondovalle dalla serata, con nevicate anche nel Cuneese. Giornata molto fredda e ventosa, con forti venti nord-orientali sull’alto Adriatico e al Centro-Sud, con raffiche di tempesta in Sicilia, con mari agitati e rischio mareggiate sulle coste del basso Ionio.

Parentesi invernale da nord a sud
Notizie
TendenzaNuove perturbazioni in vista
Nuove perturbazioni in vista
Nell'ultima parte della settimana la situazione peggiorerà a partire dal Nord e dalla Toscana...
Meteo città

Meteo Italia

Meteo Europa

Mediaset

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154