FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Orsa insegue due cacciatori in Trentino Alto Adige: uno è rimasto ferito

In Trentino Alto Adige c'è stato un nuovo scontro tra orsi e uomo. Una femmina ha rincorso due cacciatori, ferendone uno
1 Agosto 2023 - ore 17:47 Redatto da Redazione Meteo.it
1 Agosto 2023 - ore 17:47 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Ancora tensione tra orsi e uomini in Trentino Alto Adige, dove una femmina con il cucciolo ha rincorso due cacciatori ferendone uno. Gli animalisti insistono: "Bisogna sapersi comportare in modo corretto".

Trentino Alto Adige, cacciatori inseguiti da orsa: uno dei due uomini rimane ferito

Due cacciatori nel Trentino Alto Adige hanno vissuto un momento di estrema pericolosità per un incontro fortuito con un'orsa e il suo cucciolo nei boschi sopra Roncone, nelle valli Giudicarie. La situazione si è rapidamente trasformata in un incubo poiché l'orsa, protettiva della prole, ha reagito in modo aggressivo e ha iniziato a inseguire i due uomini, che erano presi dal panico.

Mentre uno dei cacciatori è riuscito a fuggire lungo un sentiero in discesa, l'altro ha cercato di guadagnare tempo arrampicandosi su un albero, ma l'orsa lo ha raggiunto e, con una zampata, lo ha fatto precipitare a terra causandogli una contusione al costato. Fortunatamente, l'orsa e il suo cucciolo si sono poi allontanati. Dopo l'attacco, i cacciatori sono stati in grado di raggiungere la loro auto e recarsi autonomamente al pronto soccorso. Attualmente, uno dei cacciatori feriti è sotto osservazione all'ospedale di Tione, ma la sua vita non è in pericolo.

Le autorità provinciali stanno investigando sull'incidente per capire meglio la dinamica dell'aggressione. Si ritiene che l'orsa sia stata particolarmente aggressiva a causa delle esigenze di protezione e territorialità legate alla presenza del cucciolo. L'incontro con l'orso ha sollevato alcune preoccupazioni tra gli animalisti, che hanno chiesto una ricostruzione accurata degli eventi e hanno esortato le persone a mantenere atteggiamenti rispettosi e consapevoli verso la fauna selvatica. Sono state fornite indicazioni sulla condotta da tenere in caso di avvistamento di predatori, invitando le persone a mantenere la calma e ad allontanarsi silenziosamente se l'orso non si accorge della loro presenza.

Questo non è il primo incontro pericoloso con un orso segnalato nell'area, dove il plantigrado è stato avvistato predare altre specie. Le autorità forniscono informazioni utili tramite un sito dedicato per aiutare i residenti, i cacciatori, gli escursionisti e i turisti a comportarsi in modo sicuro in presenza di animali selvatici.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: da mercoledì 17 aprile freddo, neve e temporali. I dettagli
Meteo: da mercoledì 17 aprile freddo, neve e temporali. I dettagli
Un fronte freddo stravolge la scena meteo sull'Italia dove, da mercoledì 17 aprile, si avranno temperature sotto la media con neve e venti forti.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 15 Aprile ore 11:32

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154