FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo weekend: forti piogge per alcune regioni, ecco le zone più colpite. Le previsioni dal 15 aprile

Una perturbazione investirà l'Italia domani, portando piogge localmente intense. Le previsioni meteo nei dettagli
14 Aprile 2023 - ore 12:24 Redatto da Redazione Meteo.it
14 Aprile 2023 - ore 12:24 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Una perturbazione si sta avvicinando all'Italia, e nel corso del weekend tra il 15 e 16 aprile influenzerà le condizioni meteo in molte delle nostre regioni.

Si tratta in particolare del sistema perturbato numero 4 del mese: investirà il Paese nelle prime ore di domani, sabato 15 aprile, per poi attraversare la Penisola entro domenica. Nel mirino soprattutto le regioni del Centro-Sud, che vedranno arrivare le precipitazioni più significative, mentre il Nord resterà per lo più a secco.
Si attiveranno sull'Italia anche afflussi di aria fresca destinati a insistere per diversi giorni: anche all'inizio della prossima settimana contribuiranno a mantenere condizioni di instabilità e temperature localmente sotto la media al Centro-Sud.

Le previsioni meteo per sabato 15 aprile

Domani molte nuvole Centro-Sud con precipitazioni più diffuse e intense sulle regioni versante tirrenico dove sono attesi anche dei temporali; qualche locale pioggia possibile anche in Sardegna e nord della Sicilia. Al Nord nuvolosità variabile, alternata a schiarite anche ampie specie in pianura; qualche pioggia possibile tra basso Piemonte e Liguria e deboli nevicate su Alpi occidentali e orientali oltre i 1200-1400 metri.

Temperature senza grandi variazioni, con valori nella media o leggermente sotto. Ancora ventoso al Centro-Sud e sui mari settentrionali. Mossi o molto mossi i mari di ponente, fino ad agitati il Mare di Corsica e il Mare di Sardegna.

Le previsioni meteo per domenica 16 aprile

Tempo soleggiato al Nord, in Toscana e in Sardegna, a parte brevi e isolate piogge o rovesci in Romagna e, nel pomeriggio, sulle Prealpi lombardo-venete. Molte nubi nel resto d’Italia, con piogge sparse anche a carattere di rovescio o temporale, meno probabili su alto Lazio e settori occidentali di Umbria e Sicilia. Quota neve intorno a 1400-1500 metri sull’Appennino.

Temperature massime in leggero calo su medio-basso Adriatico e versante ionico, stazionarie o in lieve crescita altrove. Ventoso al Centro-Sud e sull’alto Adriatico. Mari: poco mossi i settori nord del Ligure e dell’alto Adriatico; mossi o molto mossi gli altri, fino a localmente agitati quelli meridionali.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 12:15

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154