FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo weekend 29-30 luglio: caldo con 40°C sulle Isole. Attenzione ai temporali al Nord

Dopo la "rinfrescata", le condizioni meteo restano estive con temperature in aumento ma senza eccessi. Tornano i temporali al Nord: le previsioni meteo
29 Luglio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
29 Luglio 2023 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

L’alta pressione nord africana, in rimonta nel weekend del 29 e 30 luglio sul Mediterraneo centrale, è associata ad una massa d’aria sub-tropicale, in risalita verso la Penisola e le Isole dove assistiamo ad una nuova intensificazione del caldo, mentre proseguirà la stabilità atmosferica. Dobbiamo però sottolineare che il caldo non sarà estremo e che, nella peggiore delle ipotesi, nel fine settimana si sfioreranno i 40 gradi solo su Sardegna e Sicilia.

Discorso diverso per il Nord dove le temperature risaliranno, ma si accentuerà soprattutto l’afa: alla fine della giornata odierna aumenterà l’instabilità nel settore alpino, mentre tra sabato sera e domenica mattina, con il passaggio della parte più attiva della perturbazione atlantica n.3 di luglio, il rischio temporali (localmente intensi) coinvolgerà in parte la valle padana e soprattutto il settore di Nordest.

La prossima settimana – e dunque l’inizio di agosto - si preannuncia più calda della norma, soprattutto al Centro-Sud dove, in modo discontinuo, si potranno raggiungere e localmente superare i 35 gradi. Al Nord molta più variabilità e atmosfera a tratti instabile: tra martedì e mercoledì, per la coda della prima perturbazione del mese, tra venerdì e sabato per il passaggio di un’altra perturbazione (la n.2) molto più intensa ed incisiva.

Le previsioni meteo per sabato 29

Sull’Emilia Romagna, lungo le coste dell’alto Adriatico e al Centro-Sud tempo in prevalenza soleggiato, salvo un po’ di nubi basse nel nordovest della Toscana e scarsi cumuli ad evoluzione diurna in Appennino. Nuvolosità variabile sin dal mattino nel resto del Nord: dal pomeriggio primi rovesci o temporali in sviluppo su Alpi e Prealpi. In serata e soprattutto nella notte tendenza a peggioramento, con focolai temporaleschi in formazione sulla Lombardia e al Nordest, localmente associati a gradine e raffiche di vento.

Temperature massime in ulteriore aumento sulle regioni peninsulari e sulle Isole dove si supereranno i 35 gradi, fino a sfiorare i 40 su Sardegna e Sicilia. Clima afoso al Nord dove non si andrà oltre i 32-33 gradi. Venti deboli. Mari calmi o poco mossi.

Le previsioni meteo per domenica 30

Nelle prime ore del mattino ultimi rovesci temporaleschi tra Veneto orientale e Friuli Venezia Giulia, localmente ancora intensi, ma con tendenza a rapido miglioramento. Per il resto la giornata sarà prevalentemente soleggiata ovunque, salvo locali addensamenti pomeridiani in sviluppo lungo la dorsale settentrionale e ancora un po’ di variabilità nel Triveneto, con occasionali brevi acquazzoni lungo le Prealpi orientali e in Carnia.

Temperature massime in ulteriore lieve aumento al Centro-Sud, fino a 36-38 gradi e con picchi di 39-40 in Sicilia; non oltre i 33-34 al Nord. Venti: moderati o tesi di Libeccio nel Golfo ligure, che risulterà mosso.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Meteo, stop al caldo nei prossimi giorni: in arrivo 2 perturbazioni e aria fredda. La tendenza da lunedì 15 aprile
Dopo aver portato un weekend di caldo estivo, l'anticiclone si indebolirà gradualmente dal 15 aprile: in arrivo nuove piogge e aria fredda.
Mediaset

Ultimo aggiornamento Venerdì 12 Aprile ore 19:11

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154