FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, vortice porta maltempo e vento forte al Centro-Sud fino a giovedì 23

Piogge sparse al Centro-Sud con neve fino ai 1500 metri lungo l'Appennino centrale. Vento intenso con raffiche di burrasca. Le previsioni meteo dettagliate
22 Novembre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
22 Novembre 2023 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Fino a giovedì 23 le condizioni meteo al Centro-Sud saranno ancora condizionate dalla perturbazione n. 10 del mese di novembre, accompagnata da un vortice di bassa pressione in lento movimento verso sud.

Il passaggio perturbato è contrassegnato anche da un notevole rinforzo del vento e del moto ondoso dei mari, nonché da un calo delle temperature oggi al Centro-Sud dove giovedì registreremo dei temporanei rialzi.

Dopo l’allontanamento della perturbazione seguirà, venerdì 24, una breve tregua interrotta nella giornata di sabato 25 dalla probabile irruzione di un nuovo fronte di aria fredda, questa volta di origine artica, che porterà precipitazioni nelle Alpi di confine e ancora una volta al Centro-Sud. L’irruzione dell’aria decisamente più fredda causerà un tracollo delle temperature in tutto il Paese, con il freddo reso ancora più pungente dai forti venti settentrionali.

Domenica 26 deboli precipitazioni residue potranno interessare ancora il medio e basso Adriatico e il basso Tirreno; il clima sarà diffusamente dal sapore invernale e saranno possibili le prime gelate notturne significative in pianura al Nord. In questo contesto, per almeno una settimana non sono previste precipitazioni su gran parte delle regioni settentrionali.

Le previsioni meteo per mercoledì 22

Tempo soleggiato al Nord, salvo nubi tra Levante ligure ed Emilia e residue piogge in Romagna. Cielo nuvoloso o molto nuvoloso altrove, ma con tendenza a un graduale miglioramento sulle regioni centrali di ponente. Piogge sparse sul settore del medio Adriatico, in Umbria, buona parte del Sud, Sicilia e Sardegna orientale con possibili temporali su Salento, Calabria e Sicilia. Quota neve intorno a 1500 metri lungo l’Appennino centrale.

Temperature massime in diminuzione al Centro-Sud, in lieve rialzo su Emilia e Venezie. Venti da nord o nord-est fino a burrascosi su medio-alto Adriatico, regioni centrali, alto Tirreno, Ligure e Sardegna. Mari mossi o molto mossi, fino ad agitati quelli intorno alla Sardegna e in prossimità di Romagna e Marche.

Le previsioni meteo per giovedì 23

Cielo sereno o poco nuvoloso al Nord e su Toscana, Umbria, Lazio e ovest della Sardegna. Nuvolosità irregolare altrove con tendenza a schiarite anche sulle coste campane. Possibili piogge in Puglia, Basilicata, Calabria, Appennino campano, Sicilia orientale e meridionale, con possibili temporali nel settore ionico. Qualche sporadica pioggia anche sulla Sardegna sud-orientale e inizialmente anche in Molise. Alla sera attenuazione delle precipitazioni.

Temperature minime vicine allo zero in molte zone del Nord; massime per lo più in rialzo al Centro-Sud, in leggero calo in Val Padana. Venti moderati o forti su Ionio, Tirreno e intorno alle Isole, con raffiche burrascose su Sardegna e Canale di Sicilia.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Meteo, aria artica e nucleo instabile in arrivo ad inizio settimana: la tendenza fino al Ponte del 25 aprile
Settimana prossima continuerà ad essere fredda, e il passaggio di alcuni impulsi perturbati porterà nuove fasi instabili: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 20 Aprile ore 20:48

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154