FacebookInstagramTwitterMessanger

Meteo: venerdì 30 settembre nuovo carico di piogge. Le zone coinvolte

Tra giovedì 29 e venerdì 30 settembre una nuova fase di maltempo si abbatterà su parte dell'Italia con possibili ulteriori criticità: la tendenza meteo
{icon.url}27 Settembre 2022 - ore 11:31 Redatto da Redazione Meteo.it
{icon.url}
27 Settembre 2022 - ore 11:31 Redatto da Redazione Meteo.it

Nella parte centrale della settimana l’Italia dovrà fare i conti con un’altra ondata di maltempo. A portarla sarà la perturbazione n.9 del mese, di origine nord-atlantica, che investirà il nostro Paese tra giovedì 29 e venerdì 30 settembre con un nuovo carico importante di precipitazioni, sicuramente molto utile sul fronte idrico ma che potranno ancora una volta generare situazioni di criticità. Nella giornata di venerdì, in particolare, è atteso il passaggio della parte più attiva del sistema perturbato: direttamente coinvolte saranno le regioni settentrionali, la Sardegna e quelle tirreniche fino al nord della Campania, più scarsi invece i fenomeni previsti sul medio versante Adriatico. Il Sud e la Sicilia resteranno in attesa, con la tendenza a un peggioramento a fine giornata sull'Isola.

Le zone maggiormente a rischio di fenomeni intensi, anche sotto forma di temporali e locali nubifragi, sembrano essere quelle del versante tirrenico, ma non si escludono precipitazioni localmente abbondanti anche al Nord, in particolare sulla parte alta della Val Padana e all'estremo Nord-Est. Sul versante meridionale delle Alpi arriverà un po' di neve fin verso i 2000 metri circa.

Nel primo weekend di ottobre il tempo inizia gradualmente a migliorare con un clima molto mite al Centro-Sud: la tendenza meteo

Nel fine settimana si profila un graduale miglioramento, più evidente nella giornata di domenica 2 ottobre, grazie a una rimonta più decisa dell’alta pressione. Sabato 1 ottobre, infatti, la perturbazione dovrebbe attraversare le regioni meridionali e coinvolgere marginalmente anche quelle del medio versante Adriatico. Stando alle attuali proiezioni modellistiche, l'alta pressione e dunque la stabilità atmosferica, potrebbero accompagnarci anche nel corso della prima decade di ottobre, favorendo così una fase meteorologica più tranquilla per tutti.

Dal punto di vista termico il clima sarà molto mite al Centro-Sud, complice la corrente meridionale che precede la perturbazione. Al Sud, sulle Isole e sul medio Adriatico si potranno superare i 25 gradi, con punte prossime ai 30 gradi. Al Nord il clima sarà inizialmente di stampo più autunnale, ma con la tendenza a riportarsi oltre la norma climatica a partire dal weekend.

TG Meteo Nazionale - edizione delle 13:02
Notizie
TendenzaMeteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Meteo: Ponte dell'Immacolata tra clima mite, piogge intense e neve. La tendenza
Giovedì 8 dicembre tempo perlopiù stabile mentre dal pomeriggio e nella giornata di venerdì 9 un peggioramento interesserà il Centro-Nord: la tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 05 Dicembre ore 16:03

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154