FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, venerdì 2 luglio stop all'intensa ondata di caldo

Dopo le ultime fiammate sulle regioni del Sud, nei prossimi giorni l’unica regione rovente resterà la Sicilia dove si potranno ancora superare i 35 gradi
1 Luglio 2021 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
1 Luglio 2021 - ore 12:30 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Al via il mese di luglio con il sole e con il caldo, ma già da venerdì 2 luglio con uno stop all’intensa ondata di calore che ha investito pesantemente e a lungo le regioni del Sud. Dopo le ultime fiammate sulle estreme regioni meridionali, nei prossimi giorni l’unica regione rovente resterà la Sicilia dove si potranno ancora superare i 35 gradi.

A portare un minimo di sollievo ci pensano le correnti più temperate dell’Atlantico, che ridimensionano un pochino il quadro termico, pur restando su valori al di sopra della norma. In seno a tali correnti si muovono alcune perturbazioni: una di queste (la n.5 di giugno), con la sua coda lambisce il Nord-Est. Un’altra, più attiva (la n.1 di luglio), attraverserà le regioni settentrionali tra sabato e domenica, con un peggioramento più evidente tra la fine di sabato e la domenica, associato a molti temporali, in qualche caso anche intensi. La tendenza per la prossima settimana resta al momento ancora incerta: da mercoledì 7 potrebbe partire la seconda intensa ondata di calore africana.

Previsioni meteo per venerdì 2 luglio

Su regioni peninsulari e Isole tempo generalmente soleggiato, salvo temporanei annuvolamenti nel pomeriggio lungo la dorsale, associati a occasionali brevi acquazzoni nel settore tra Marche e Molise. Maggiore variabilità al Nord, con spazi soleggiati più ampi al Nord-Ovest e tempo localmente instabile al Nord-Est. In mattinata isolati rovesci in pianura tra basso Veneto, Emilia e nel Polesine; nel pomeriggio brevi temporali in sviluppo lungo le Prealpi venete, in Carnia e lungo la dorsale settentrionale.

Temperature massime in ulteriore calo all’estremo Sud: punte localmente oltre i 35 gradi sulla Sicilia; altrove valori compresi tra 28 e 34 gradi.

Previsioni meteo per sabato 3 luglio

Al Centro-Sud e sulle Isole tempo in prevalenza soleggiato: da segnalare lo sviluppo di cumuli nel pomeriggio lungo la dorsale appenninica, ma senza conseguenze. Al Nord cielo irregolarmente nuvoloso, con ancora un po’ di sole in mattinata al Nord-Est: dal pomeriggio primi rovesci o isolati temporali in sviluppo nel settore alpino centro-occidentale, in estensione verso sera a Piemonte, Lombardia e Trentino Alto Adige. Fenomeni localmente intensi nella successiva notte.

Temperature senza grandi variazioni: valori per lo più compresi tra 28 e 33 gradi, con punte fino a 35-36 gradi su Sardegna e Sicilia. Clima afoso al Nord.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Meteo: ponte del 25 aprile molto variabile. Quando andrà via il freddo artico?
Colpo di coda invernale sull'Italia dove nella seconda parte di settimana si potrebbe vedere un graduale cambiamento. Ponte del 25 aprile incerto
Mediaset

Ultimo aggiornamento Lunedì 22 Aprile ore 23:29

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154