FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo, tra oggi, mercoledì 6 aprile e giovedì 7 piogge. Temperature primaverili

La perturbazione 2 di aprile porterà piogge nelle nostre regioni centro-meridionali. Le temperature rimarranno primaverili fino a raggiungere punte oltre i 20°C
6 Aprile 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
6 Aprile 2022 - ore 06:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Tra oggi, mercoledì 6 aprile e giovedì 7 è atteso il passaggio di una nuova debole perturbazione (la n.2 di aprile) proveniente dal Mediterraneo occidentale, che andrà a interessare prevalentemente le nostre regioni centro-meridionali, dove torneranno nubi e piogge.

Nonostante queste condizioni di tempo perturbato, le temperature rimarranno primaverili grazie alla massa d’aria mite che accompagna il nuovo sistema nuvoloso e tenderanno ad aumentare ulteriormente fino a raggiungere punte oltre i 20 gradi.

Nel fine settimana sembra, invece, probabile il transito di un veloce fronte freddo di origine nord-atlantica che, dalla seconda parte di sabato, andrà a interessare il Centro-Nord raggiungendo poi il Sud entro la mattina di domenica. La breve fase piovosa e ventosa sarà caratterizzata anche dallo sviluppo di temporali e da un abbassamento della quota neve; la traiettoria della perturbazione sembra per ora lasciare ai margini l’estremo Nord-Ovest e le Isole maggiori dove, di conseguenza i fenomeni saranno meno probabili. La situazione, comunque, tenderà a migliorare rapidamente, ma, a causa dell’afflusso di aria fredda, le temperature subiranno un nuovo temporaneo calo in tutto il Paese.

Le previsioni meteo per oggi, mercoledì 6 aprile

Mattinata soleggiata fra Calabria e Sicilia e su gran parte del Nord. Nel corso del giorno generale aumento della nuvolosità. Schiarite alternate a temporanei annuvolamenti al Nord, sull’alta Toscana e inizialmente anche sul settore adriatico. Nubi più compatte nel resto del Paese con piogge sparse a partire dalla Sardegna, ma in graduale estensione al Centro, Campania e nord della Puglia. Alla sera tendenza a un peggioramento anche sul resto della Puglia, Calabria tirrenica e Sicilia occidentale.

Temperature minime in aumento al Centro-Nord; massime in rialzo al Sud e in Sicilia con punte intorno a 20-21 gradi, stazionarie o in leggero calo altrove. Venti ancora a tratti moderati sui mari meridionali che resteranno in prevalenza mossi.

Le previsioni meteo per giovedì 7 aprile

Nuvole residue associate alle ultime deboli piogge isolate su Campania e Calabria tirrenica, al mattino anche su Salento e Messinese. Nubi localmente anche compatte lungo le Alpi con qualche precipitazione sul settore centro-occidentale, specie nelle zone di confine e in Valle d’Aosta. Nubi sparse e irregolari su alto Veneto, Friuli, zone interne della Toscana, Umbria e lungo l’Appennino, più soleggiato sul resto d’Italia.

Temperature minime in ulteriore rialzo; massime in calo sul basso versante tirrenico, per lo più in rialzo in Val Padana e nel resto del Centro-Sud. Ventoso per venti occidentali al Centro-Sud, specie sul Tirreno, in Calabria e nelle Isole dove potranno risultare localmente forti. Rinforzi di Fohn possibili nelle Alpi occidentali. Mari: poco mosso l’alto Adriatico, da mossi a molto mossi gli altri mari, fino ad agitati quelli di ponente e il basso Ionio.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, freddo e neve in pianura il 4-5 dicembre: gli aggiornamenti
Meteo, freddo e neve in pianura il 4-5 dicembre: gli aggiornamenti
Neve al Nord? Tra lunedì 4 e la mattina di martedì 5 dicembre Lombardia, Piemonte ed Emilia occidentale potrebbero essere imbiancati. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Sabato 02 Dicembre ore 22:47

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154