FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Torna l'anticiclone, ma tra venerdì 15 e sabato arriverà ancora qualche pioggia. La tendenza meteo

Gli ultimi aggiornamenti meteo confermano il ritorno dell'anticiclone: tanto sole e caldo in aumento, ma non mancherà qualche pioggia. Ecco dove
12 Marzo 2024 - ore 12:15 Redatto da Redazione Meteo.it
12 Marzo 2024 - ore 12:15 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Gli ultimi aggiornamenti meteo confermano che, dopo il recente periodo decisamente dinamico, andiamo incontro a una fase più tranquilla. Nella seconda parte della settimana, infatti, l’alta pressione si consoliderà gradualmente vicino all’Italia, accompagnata da una massa d’aria mite che spingerà le temperature su valori al di sopra della media stagionale un po’ ovunque.
In questo contesto le condizioni meteo saranno in generale stabili e tornerà a prevalere il sole in molte zone, ma non si esclude qualche disturbo temporaneo dovuto ad alcune perturbazioni che riusciranno comunque a lambire il Paese.

La tendenza meteo da venerdì 15 marzo

La prima fase più instabile è attesa tra venerdì 15 marzo e sabato 16, quando la nostra penisola sarà sfiorata da un sistema perturbato in scorrimento sull'Europa centro-orientale.
Sull’Italia i suoi effetti si faranno sentire principalmente con un aumento delle nuvole, ma potrà innescare anche un po’ di instabilità specialmente al Nord-Est e al Centro-Sud, dove brevi rovesci potranno coinvolgere le aree interne.

La giornata di domenica 17 marzo dovrebbe essere in generale stabile, senza piogge significative anche se potremo osservare un po’ di nuvole di passaggio.

Stando all’attuale tendenza meteo, la coda di un’altra perturbazione in transito oltralpe potrà scorrere molto rapidamente sull’Italia nella giornata di lunedì, per poi allontanarsi martedì. Servirà aspettare i prossimi aggiornamenti meteo per conoscere maggiori dettagli su questa evoluzione, ma al momento sembra che le regioni coinvolte dovrebbero essere quelle centro-settentrionali, dove sarà possibile una breve fase piovosa ma con precipitazioni che si profilano comunque poco significative.

In questo contesto i venti saranno in generale deboli, con solo qualche temporaneo rinforzo possibile durante le fasi più instabili che potranno essere accompagnate anche da locali e temporanei cali termici.
Per il resto, la massa d’aria calda che accompagnerà l’anticiclone spingerà la colonnina di mercurio su valori per lo più superiori alla media stagionale, con massime diffusamente al di sopra dei 15 gradi e punte che potranno spingersi anche oltre i 20°C nelle zone più miti.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Meteo, da sabato 20 aprile nuovo impulso instabile: gli effetti
Piogge, venti forti e neve: si profila una fase meteo molto movimentata con clima da tardo inverno sull'Italia. La tendenza meteo dal 20 aprile
Mediaset

Ultimo aggiornamento Mercoledì 17 Aprile ore 16:50

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154