FacebookInstagramTwitterWhatsApp

Meteo: svolta sull'Italia! 9-11 febbraio con piogge, neve e forti venti. Ecco dove

La svolta meteo è servita in questo venerdì 9 febbraio con l'arrivo della perturbazione n.1 del mese. Piogge a iniziare dal Nord e nel weekend anche altrove
9 Febbraio 2024 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
9 Febbraio 2024 - ore 10:00 Redatto da Redazione Meteo.it
Unisciti al nuovo canale WhatsApp!

Dopo 20 giorni di sostanziale assenza di precipitazioni significative, tornano le piogge su tutta l’Italia, portate dalla prima perturbazione di febbraio che sta già interessando il Nord con la sua parte più avanzata, ma che invaderà anche il Centro-Sud entro il fine settimana.

In particolare, da sabato 10 febbraio la nostra penisola verrà raggiunta dalla parte più attiva del sistema perturbato, che determinerà fenomeni intensi, localmente temporaleschi domenica 11 sui settori tirrenici, al Sud e sulle isole maggiori. In questi tre giorni gli accumuli più rilevanti interesseranno la fascia prealpina e pedemontana del Nord, la Liguria, la Toscana nord-occidentale e il basso Tirreno tra Campania e nord della Calabria. Sulle Alpi si attendono accumuli di neve importanti ma a quote piuttosto alte, mediamente al di sopra dei 1400-1600 metri.

Questa perturbazione avrà infatti un carattere più autunnale che invernale, perché accompagnata da forti e tiepidi venti meridionali. Le temperature, in effetti, resteranno al di sopra della norma con solo un leggero calo sulle regioni tirreniche e sulle Isole nel weekend. All’inizio della prossima settimana si assisterà a un miglioramento al Nord, mentre al Centro-Sud insisterà un po’ di instabilità accompagnata da un generale ma leggero ridimensionamento delle temperature.

Le previsioni meteo per oggi, venerdì 9 febbraio

Resistono le schiarite all’estremo Sud e in Sicilia, con tendenza ad un aumento delle nuvole solo in serata. Cielo da nuvoloso a coperto nel resto del Paese, con piogge sparse al Nord, meno probabili inizialmente sulla pianura piemontese occidentale. Fenomeni a tratti intensi in Liguria e fra alta pianura padana e settore prealpino. Neve sulle Alpi oltre 1500-1700 metri. Dal pomeriggio piogge anche in Toscana e Umbria e nella notte in arrivo anche in Sardegna.

Temperature massime in lieve calo su Alpi e Nord-Ovest, stazionarie o in leggero rialzo altrove; valori ancora piuttosto miti per il periodo. Ventoso per venti meridionali al Centro-Sud, Liguria e alto Adriatico. Mossi o molto mossi quasi tutti i bacini.

Le previsioni meteo per sabato 10 febbraio

Cielo molto nuvoloso o coperto in tutta Italia con timide e temporanee schiarite all’estremo Sud. Nel corso della giornata piogge al Centro-Nord, Campania e Isole, più insistenti e localmente intense al Nord e settori tirrenici della penisola. Alla sera parziale estensione dei fenomeni anche al resto del Sud. Neve sulle Alpi sempre ad alta quota, oltre i 1400-1600 metri.

Temperature in calo su Sardegna, Sicilia e sulle regioni tirreniche. Venti forti meridionali con locali raffiche di burrasca, in rotazione da ovest sulla Sardegna verso sera. Mari molto mossi o agitati.

Unisciti al nuovo canale WhatsApp!
Notizie
TendenzaMeteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
Meteo, nuova intensa perturbazione in arrivo nel primo weekend di marzo: la tendenza
La fase perturbata continuerà nel weekend del 2 e 3 marzo: domenica è in arrivo una nuova intensa perturbazione. La tendenza meteo
Mediaset

Ultimo aggiornamento Giovedì 29 Febbraio ore 13:34

Copyright © 1999-2020 RTI S.p.A. Direzione Business Digital - P.Iva 03976881007 - Tutti i diritti riservati - Per la pubblicità Mediamond S.p.a. RTI spa, Gruppo Mediaset - Sede legale: 00187 Roma Largo del Nazareno 8 - Cap. Soc. € 500.000.007,00 int. vers. - Registro delle Imprese di Roma, C.F.06921720154